rotate-mobile
Il fatto / Cassino

Cassino, lavori in piazza Diamare: dagli scavi spunta un ordino bellico

A notare la presenza del mortaio, sicuramente risalente alla seconda guerra mondiale, sono stati gli operai dell'Acea che stavano riparando una condotta

Un ordigno risalente alla seconda guerra è stato rinvenuto in piazza Diamare dagli operai dell'Acea impegnati in del lavori di rifacimento della condotta idrica. 

Il suono metallico emesso dall'escavatore ha immediatamente fatto fermare le attività ed è scattato l'allarme. In pochi minuti sul posto sono arrivati i Vigili del Fuoco e gli agenti della Polizia Locale che hanna transennato l'area e chiuso la buca in attesa che venga effettuata la rimozione da parte degli artificieri che sono arrivati nel primo pomeriggio e dopo aver rimosso il piccolo ordigno lo hanno fatto brillare nella cava di Sant'Elia Fiumerapido.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cassino, lavori in piazza Diamare: dagli scavi spunta un ordino bellico

FrosinoneToday è in caricamento