rotate-mobile
Cronaca

Palestrina, arrestati padre e figlio spacciatori con base operativa a Tor Bella Monaca

Nel fine settimana scorso i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Palestrina hanno tratto in arresto un italiano (già arrestato 6 mesi addietro per il medesimo reato)

Nel fine settimana scorso i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Palestrina hanno tratto in arresto un italiano (già arrestato 6 mesi addietro per il medesimo reato)

e un romeno per detenzione ai fini spaccio di sostanza stupefacente, entrambi residenti a Palestrina, in possesso di 15 grammi di cocaina, bilancini, materiale da confezionamento e denaro contante;entrambi sono stati messi a disposizione dell’A.G. di Tivoli. Dalla ispezione delle conversazioni in whatsapp dei due arrestati si giungeva presso un appartamento di Tor Bella Monaca, dove padre e figlio avevano realizzato una fiorente attività di spaccio; basti pensare che durante l’irruzione sono stati fermati quattro diversi assuntori intenti ad acquistare cocaina. I due sono stati trovati in possesso di 90 dosi di stupefacente già confezionate, bilancini, sostanza da taglio, materiale da confezionamento e denaro contante. Entrambi messi a disposizione dell’A.G. capitolina. Nello stesso fine settimana l’equipaggio del radiomobile in turno notturno ha arrestato un italiano locale per detenzione fini spaccio di marijuana; il giovane è stato trovato in possesso di 10 dosi pronte allo smercio. Anche quest’ultimo è stato messo a disposizione dell’A.G. di Tivoli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Palestrina, arrestati padre e figlio spacciatori con base operativa a Tor Bella Monaca

FrosinoneToday è in caricamento