Palestrina, grande successo di partecipazione per la 40^ Sagra delle fragole (Foto e video)

Di Giancarlo Flavi Si è chiusa in un crescendo di partecipazione la 40° Sagra  delle fragole di Carchitti dove ne sono state distribuite oltre un quintale da graziose ragazze di Bièvres, la città francese gemellata con loro dove si producono...

 

Di Giancarlo Flavi Si è chiusa in un crescendo di partecipazione la 40° Sagra delle fragole di Carchitti dove ne sono state distribuite oltre un quintale da graziose ragazze di Bièvres, la città francese gemellata con loro dove si producono altre prelibate fragole. Il programma è scivolato via in scioltezza e tutti gli appuntamenti anche nel secondo week-end sono stati rispettati e l’augurio è quello di poter ottenere la Dop, per avere ancora un prodotto più godibile. Questo importante frutto che a Carchitti ha trovato il terreno fertile e la passione degli agricoltori. Una festa arrivata alla quarantesima edizione organizzata nei minimi dettagli dalla Proloco e che ha permesso al Presidente Glauco Savina (video intervista in alto) di poter ringraziare veramente tutti: espositori, ristoranti e il meraviglioso gruppo della Proloco che ha fatto assaggiare fragole gustose e pulite, per quattro giorni a quanti, e sono stati davvero tanti, hanno partecipato a questa festa che si è svolta con serenità e il buon tempo ha consentito la partecipazione di tantissima gente. Dopo il saluto della delegazione arrivata dalla Francia della città di Bièvres e quindi l’apertura dei ristoranti e gli stand della fiera. Paolo Filippi di Radio Onda Libera ha intrattenuto, in diretta, la gente del posto e quanti ascoltavano la radio in quel momento, poi la bella sfilata del carro pieno di fragole, distribuite a tutti i presenti da quattro graziose signorine francesi. Carro che si è incuneato tra gli stands creando anche momenti di apprensione, ma tutto è andato liscio grazie alla passione positiva sprigionata dai volontari della Pro Loco, che non si sono fermati un momento durante i due week-end e in particolare nell’ultima giornata. E’ giusto quindi menzionare tutti i componenti della Proloco di Carchitti: a cominciare dal Presidente Glauco Savina, dal vice presidente Sandro Moretti, dal Segretario Serena Didomenicantonio e dei consiglieri: Mario e Patrizio Colagrossi, Fernando Pera e Federica Scacco. Mentre il collegio dei revisori dei conti è composto da: Andrea Cicchinelli, Franco Litta e Marta Sabelli. Proloco che non poteva non ringraziare quanti prima di Glauco, sono stati gli animatori di questa bellissima festa che proprio pochi giorni prima di questa edizione ha visto mancare il 26 marzo scorso, Guerrino Braconi a cui hanno rivolto un lungo applauso sicuri che da lassù, li ha saputi guidare per questa meravigliosa festa. La popolosa frazione di Palestrina Carchitti con oltre 3.000 abitanti nasce alla fine del XIX secolo, sulle terre dei Barberini, che oggi rappresentano una vera e propria risorsa per tutti gli abitanti. Oggi a Carchitti quasi tutti gli abitanti hanno un pezzo di terreno con le loro fragole al fine di testimoniare una presenza, che con il passare del tempo diventa sempre più autorevole per l’economia locale. Il Sindaco di Palestrina Adolfo De Angelis sempre presente nelle quattro giornate, ha portato la testimonianza della città prenestina ad indicare che la frazione non sarà mai sola, l’Amministrazione Comunale la terrà sempre in debito conto. Quindi, un’economia prettamente agricola, che a Carchitti si estrinseca, non solo con le Fragole, ma anche con le pesche e le nocciole, sembra fornite alla Ferrero.

Potrebbe Interessarti

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento