menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Sigalini Invasione barbariche

Sigalini Invasione barbariche

Palestrina, il Vescovo Sigalini va dalla Bignardi ed una mamma omosessuale si sente offesa dalle frasi sulla famiglia

Nei giorni scorsi il Vescovo della Diocesi di Palestrina Mons. Sigalini è stato ospite della nota trasmissione televisiva de La 7 "Le invasioni Barbariche" condotta da Daria Bignardi. Alcune sue frasi sulla composizione delle famiglie moderne ma...

Nei giorni scorsi il Vescovo della Diocesi di Palestrina Mons. Sigalini è stato ospite della nota trasmissione televisiva de La 7 "Le invasioni Barbariche" condotta da Daria Bignardi. Alcune sue frasi sulla composizione delle famiglie moderne ma

soprattutto alcuni suoi sorrisi hanno provocato delle reazioni stizzite di una nostra lettrice che nella lettera, che potete leggere di seguito, invita l'alto prelato ad essere più "rispettoso" delle varie forme di amore presenti nelle moderne famiglie "allargate".

Di seguito il testo della lettera: Domenico Sigalini, il monsignore dalla risata facile. Nella trasmissione di Daria Bignardi, "Le invasioni barbariche" si ride spesso; è Daria che si diverte con gli ospiti e ride molto, e gli ospiti anche ridono molto. Durante l'ultima puntata a farsi tante risate è stato il vescovo di Palestrina, monsignor Domenico Sigalini, ma sì, quello che, infischiandosene delle parole chiare di Papa Francesco (la Madonna "non è come un capoufficio della Posta"; "il regno di Dio è in mezzo a noi"; "non bisogna cercare cose strane"), e infischiandosene del divieto del Vaticano, invitò nella parrocchia di Gesù Redentore una delle "veggenti" di Medjugorje. Il prelato, dicevo, ha riso molto, e mentre lui rideva, forse qualche bambino piangeva se, in ascolto, lo ha sentito dire che i bambini con due genitori dello stesso sesso sono dei poverini, che la loro famiglia non è una famiglia, e altre crudeli inconsapevoli corbellerie del genere. Una statistica che dimostri in maniera inconfutabile che la percentuale di bambini infelici o con problemi caratteriali su un dato numero di bambini appartenenti a famiglie omogenitoriali, sia superiore alla percentuale di bambini infelici o con problemi caratteriali, sullo stesso numero di bambini appartenenti a famiglie con genitori di sesso diverso, non esiste. Non esiste. Ma se tornasse Gesù sulla terra e glielo dicesse al monsignore che la famiglia vera è quella dove c'è rispetto e amore, c'è da giurarci che non gli darebbe retta, così come non ha dato retta al Papa. E magari si farebbe anche una risatina.

Elisa Merlo

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento