Palestrina, salvato dopo oltre 5 ore l’uomo sulla gru che minacciava di suicidarsi (Video)

Ci sono volute oltre 5 ore di estenuante attesa per vedere il 42enne D.U, rumeno residente a Palestrina, scendere dagli oltre 25 metri dell’alta gru posizionata sul piazzale della Martuccia.

 

Ci sono volute oltre 5 ore di estenuante attesa per vedere il 42enne D.U, rumeno residente a Palestrina, scendere dagli oltre 25 metri dell’alta gru posizionata sul piazzale della Martuccia. L’uomo era salito sulla gru verso le 18.40 (Clicca qui per la nostra cronaca dettagliata), in evidente stato di alterazioni psico fisica dovuta all’uso di alcol, ed aveva minacciato di suicidarsi per riabbracciare la moglie e riavere i suoi figli che gli erano stati tolti le settimane scorse poichè erano stati segnalati diversi casi di violenza sulla moglie. L’uomo dopo diverse pericolosissime passeggiate nel vuoto e dopo una lunga mediazione con un ufficiale dei Carabinieri specializzato in questi casi di tentati suicidi, giunto a Palestrina da Viterbo, solo a mezzanotte in punto ha deciso, fortunatamente, di scendere con il cestello dell’autoscala dei Vigili del Fuoco e quindi di evitare l’estremo gesto. Una volta a terra (in alto potete vedere il nostro video esclusivo con i vari momenti delle convulse ore) l’uomo, caricato in macchina è stato portato nella caserma dei carabinieri dagli uomini del capitano Maiello e del Colonnello Magrini del gruppo di Frascati presente anch’esso sul posto. Un plauso particolare va anche ad una donna, una maestra del posto, che arrivata tra i primi soccorritori ha preso ad interagire con l’uomo e dopo diverse ore al telefono con lui ha permesso che tutto si risolvesse nel migliore dei modi. DF (Vietata la riproduzione delle foto e di parti del video senza previa autorizzazione)

Potrebbe Interessarti

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento