menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Palestrina, trovati in possesso di diverse decine di banconote da 20 euro palesemente false: in arresto un palestrinese ed un napoletano.

I carabinieri della Stazione di Palestrina nell’ambito dei servizi tesi alla prevenzione e repressione dei reati contro il patrimonio e contro la fede pubblica disposti dal superiore Comando di Palestrina

I carabinieri della Stazione di Palestrina nell'ambito dei servizi tesi alla prevenzione e repressione dei reati contro il patrimonio e contro la fede pubblica disposti dal superiore Comando di Palestrina

hanno arrestato due cittadini italiani, un napoletano classe '67, ed un palestrinese classe '71 deferendone un terzo in stato di libertà sempre napoletano per detenzione e spendita di banconote false in concorso.

Durante un controllo alla circolazione stradale i militari notavano uno scambio di un pacco tra gli arrestati che da subito ha destato la curiosità del capo-equipaggio. Prontamente fermati i carabinieri rinvenivano, sottoponendo a sequestro, numerose banconote da 20 euro per un valore che superava le 500,00 euro. Nonostante le banconote fossero un'ottima riproduzione delle vere i militari si rendevano conto che in tutte vi era lo stesso numero di serie.

A seguito di ulteriori indagini veniva deferito in stato di libertà anche un terzo soggetto risultato poi complice degli arrestati. I due arrestati sono stati condotti presso la casa circondariale di Roma-Rebibbia a disposizione dell'Autorità Giudiziaria.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento