menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Paliano, autista accusato di violenza sessuale. Iniziato il processo

Dopo oltre 15 mesi dall’arresto dell’uomo, poi rimesso in libertà, è iniziata nelle ore scorse la fase dibattimentale sono stati ascoltati i carabinieri che fecero le indagini

La storia delle presunte violenze sessuali da parte di un autista dello scuolabus di 37 anni ai danni di una ragazza disabile poco più che ventenne nel gennaio del 2019 scosse la comunità di Paliano. L’uomo, come si ricorderà, dopo le indagini dei carabinieri che portarono al ritrovano di alcuni messaggi sul suo telefonino e di alcune foto osè della ragazza fu prima arrestato e poi posto agli arresti domiciliari e di seguito gli fu imposto il divieto di avvicinamento alla stessa.

La prima udienza in tribunale

Nelle ore scorse presso il tribunale di Frosinone è iniziato il processo. In questa occasione sono stati ascoltati i carabinieri della locale stazione che hanno seguito il caso sin dalla prima denuncia.

I giudici dovranno appurare se quanto emerso nella fase delle indagini ha poi portato alla vera e propria violenza sessuale. L’uomo difeso dall’avvocato Giampiero Vellucci si è sempre difeso dicendo di non avere avuto mai nessun rapporto sessuale.

La ragazza, oggi 22 enne, si è costituita parte civile ed è difesa dagli avvocati Alessandra Sardellitti e Rosita Loi. La prossima udienza è fissata per il 21 luglio ed in questa occasione verranno ascoltati i genitori della ragazza.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lazio in zona gialla? I numeri dicono di sì, ma...

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Eventi

    Incontro con Simone Frignani, il costruttore di cammini!

  • Attualità

    Le 'ciocie' tra storia e curiosità

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento