Paliano, bell'open day all’alberghiero fiuggino nella sezione distaccata

Nella sezione distaccata  dell’alberghiero di Fiuggi di Paliano si è svolto il primo Open Day che ha attirato tanta gente venuta con i propri figli a sincerarsi della bontà della scuola situata nel plesso di San Procolo.

Roma lido

Nella sezione distaccata dell’alberghiero di Fiuggi di Paliano si è svolto il primo Open Day che ha attirato tanta gente venuta con i propri figli a sincerarsi della bontà della scuola situata nel plesso di San Procolo.

Primo Open Day, dunque, e primo successo perché nessuno si aspettava la tante gente che è andata in visita con i propri ragazzi per dar loro un futuro certo. L’istituto professionale alberghiero al III anno già da lavoro e permette ai ragazzi una formazione professionale di alta qualità, ma soprattutto il rinomato nome della scuola IPSSEOA M. Buonarroti di Fiuggi aggiunge qualcosa in più anche alla scuola di Paliano, che già nel primo anno si è fatta apprezzare per qualità d’insegnamento dove è il caso veramente di affermare che studi, impari e realizzi con passione… perché l’istituto professionale di stato per i servizi e l’Enogastronomia e l’Ospitalità Alberghiera “ Michelangelo Buonarroti” è una realtà che ha oltre 55 anni di vita e rappresenta una solida realtà nel panorama dell’istruzione professionale dei Servizi, non solo per la città di Fiuggi, per la Provincia di Frosinone e per l’intera Regione Lazio. Il percorso formativo, anche di Paliano che sta al secondo anno, offre una solida preparazione culturale e competenze professionali per un immediato inserimento nel mondo del lavoro Competenze ulteriormente rafforzate dal nuovo ordinamento degli istituti professionali, grazie alle attività laboratoriali, all’alternaza scuola lavoro e ai tirocini formativi presso aziende del territorio il percorso scolastico è quinquennale e si articola in due bienni ed un quinto anno. Insomma, si ha veramente la possibilità di imparare l’indirizzo di accoglienza Turistica, Servizi Sala e Vendita, Enogastronomia. Il diplomato è in grado di intervenire nella valorizzazione, produzione, trasformazione, conservazione e presentazione dei prodotti enogastronomici: operare nel sistema produttivo, promovendo le tradizioni locali, nazionali e internazionali e individuando le nuove tendenze enogastronomiche. E poi c'è anche l’opzione dei prodotti dolciari artigianali e industriali.

A Paliano, con i primi due anni, oltre alla cultura generale, oggi più che mai importante, è possibile essere pronti per preparare aperitivi l’arte del Flambeau, il Trancio della Frutta preparare il Finger Food. Insomma, i primi insegnamenti, fino a quando non si ha l’opportunità di terminare al quinto anno. E' veramente il caso di affermare che “ Il tuo futuro servito su un piatto d’argento. Se non hai potuto partecipare all’oped day, non ha importanza, ti puoi iscrivere fino al 6 febbraio seguendo i canoni tradizionali scolastici.

Giancarlo Flavi

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le scarpe della Lidl vanno a ruba anche a Frosinone: sold out in pochi minuti

  • Coronavirus, il Lazio resta zona 'gialla' ma Zingaretti emette nuova ordinanza

  • Paliano, è morto l’imprenditore Umberto Schina

  • Omicidio Gabriel, ergastolo al papà Nicola Feroleto

  • Coronavirus, oggi si deciderà se la Ciociaria e il resto del Lazio entreranno in zona arancione o meno

  • Tentato omicidio in viale Mazzini, ecco cosa c'è dietro la tragedia di ieri notte

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento