Paliano, campo inaugurato ma non ancora agibile a causa del muro troppo vicino all'out laterale

Ancora una partita fuori casa attende le squadre del Paliano calcio, in quanto il campo sportivo con il nuovo manto erboso sintetico di ultima generazione inaugurato nelle settimane scorse in pompa magna, ancora non ha le autorizzazioni della FIGC...

Ancora una partita fuori casa attende le squadre del Paliano calcio, in quanto il campo sportivo con il nuovo manto erboso sintetico di ultima generazione inaugurato nelle settimane scorse in pompa magna, ancora non ha le autorizzazioni della FIGC a causa della vicinanza del muro della ARMO all'out laterale.

Il Comune si è dovuto attivare, in fretta e furia, per trovare dei materassi di gomma da applicare sul muro, per evitare che i calciatori possano andare a sbatterci. Intanto, però, è saltata una partita in casa con il mister della prima squadra "Ombra" Andrea Ercoli che sta facendo del tutto per portare la sua compagine fuori dalle secche della classifica e che spera che il nuovo manto erboso sintetico possa contribuire anche in questo senso.

Tornando al problema del muro presente da moltissimi anni per cercare di arginarlo, negli ultimi lavori di risistemazione e posa del manto erbosa il campo è stato allontanato dallo stesso di tre metri ma, evidentemente, questo spostamento alla FIGC non è bastato e ora pretende la copertura dello stesso con materiale adatto. Oggi, purtroppo quel muro resta pericoloso e quindi la FIGC non fa giocare. Il Comune si è impegnato alla risoluzione del problema e per il prossimo incontro casalingo del 28 febbraio tutto dovrebbe essere sistemato considerato che il materiale gommoso (una sorta di maxi materasso) sta arrivando dalla Germania e dovrebbe giungere a Paliano in questi giorni.

Giancarlo Flavi

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Neve a Frosinone "quando nevicherà?" Cosa dicono le previsioni meteo

  • Giovane infermiera muore nel sonno, familiari e colleghi sotto choc

  • Neve in Ciociaria, a Frosinone ed altri comuni chiuse le scuole lunedì 18

  • Coronavirus, la Ciociaria ed il Lazio in zona arancione: indice Rt e ricoveri oltre la soglia. Cosa cambia

  • Tanta acqua e poco carburante nelle cisterne: denunciato titolare di un distributore (video)

  • Coronavirus in Ciociaria: il bollettino di giovedì 14 gennaio. Lazio ormai avviato alla zona arancione

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento