menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Paliano, Consiglio comunale all'Italia Alimentari. Approvato Odg all'unanimità

Si è chiuso con l’approvazione all’unanimità dell’ordine del giorno nel quale si chiede la riapertura immediata  dello stabilimento Italia Alimentari Spa del gruppo Cremonini (che avrebbe fatturato nel 2012 oltre un miliardo di euro) il consiglio...

Si è chiuso con l'approvazione all'unanimità dell'ordine del giorno nel quale si chiede la riapertura immediata dello stabilimento Italia Alimentari Spa del gruppo Cremonini (che avrebbe fatturato nel 2012 oltre un miliardo di euro) il consiglio comunale svoltosi nel piazzale antistante lo stabilimento in località ponte della Selva- San Procolo.

Ordine del Giorno che sarà inviato al Presidente Renzi, al Ministro dell'Economia, al Presidente della Giunta Regionale, all'Assessore Fabiani, al Prefetto di Frosinone, al Commissario Straordinario della Provincia di Frosinone, ed a tutte le organizzazioni sindacali.

Mai come in questo momento le divisioni politiche, che comunque restano, sono state superate per il bene dei lavoratori che dal 18 Agosto stanno presiedendo l'opificio in quanto sono rimasti senza lavoro.

Ma andiamo con ordine. E' stato il presidente del Consiglio Comunale Avv. Andrea Ficorini ad aprire la seduta ed ha poi passato la parola al vice Sindaco Valentina Adiutori, presente sin dal triste momento in cui i lavoratori si sono ritrovati senza la linea di lavorazione e con la lettera di licenziamento il 18 Agosto scorso mentre andavano in ferie.

Poi vi era stato l'intervento del Prefetto, una volta sollecitato dall'Amministrazione Comunale, che aveva aperto lo spiraglio per i lavoratori che intanto avevano deciso di presidiare lo stabilimento e giovedì 18 è un mese esatto.

Il Vice Sindaco dopo aver rifatto tutta la storia ed aver ribadito la solidarietà umana ai lavoratori ha spiegato che dopo l'incontro a Roma presso l'Assocarni è stata ritirata la lettera di licenziamento ed è stato fissato un altro incontro a con i vertici regionali il 18 prossimo.. Nel dibattito che si è sviluppato è intervenuto anche il Segretario generale della CGIL di Frosinone Tommasi, che ha parlato di ulteriore schiaffo ed ha chiaramente detto che questo è un problema di carattere politico. "Non è possibile che si guarda solo alla Romagna e alla Lombardia, l'Italia è una e va salvata tutta"

Poi la parola è passata al rappresentante RSU Fabio Benvenuto che ha chiesto risposte concrete ed ha invitato tutti a lottare per far riaprire il sito. "Noi crediamo a questo stabilimento e il sito non deve morire. A oggi non c'era stato nessun segnale - ha spiegato Sandro Corsi - che sarebbero state smontate le linee e si deve fare il possibile per farlo riprendere a lavorare". Poi per la minoranza Consiliare Lista Civica con Sturvi è intervenuto Simone Marucci, che ha invitato la cittadinanza di Paliano e soprattutto ha invitato gli amministratori ad aprire il bilancio e stanziare una voce per i figli di coloro che devono andare all'università per terminare gli studi.

Tommaso Cenciarelli (adesso insieme) ha affermato che questo è un problema Regionale se non nazionale e si deve muovere la politica a tutti i livelli. L'assessore Eleonora Campoli ha parlato per conto dell'Amministrazione Comunale di maggioranza ed ha chiesto ancora di più ai palianesi, nel prossimo 740 dedicare il 5 per mille al sociale del comune che poi sarà riversato alle famiglie di questi lavoratori.

Infine l'innominato Sindaco, dopo aver portato il saluto del Prefetto ha assicurato che nel momento del il bisogno il comune è pronto a fare tutti i sacrifici possibili ed ha chiesto l'unità di tutti per superare questa odiosa crisi. Poi ha letto l'ordine del giorno che è stato votato all'unanimità

Giancarlo Flavi( vietata la riproduzione delle foto )

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento