Cronaca

Paliano, scossa di terremoto. Attimi di paura in città e gente in strada

Un movimento tellurico di 2.3. di magnitudo che si è sentito in maniera molto distinta e che ha fatto cadere i quadri in alcune abitazioni. In corso il sopralluogo delle forze dell'ordine per verificare i danni alle abitazioni

Qualche secondo di paura per gli abitanti del centro storico di Paliano. Questo quanto provocato dalla scossa di terremoto di 2.3 gradi che c’è stata alle 13 e 24 di oggi mercoledì 10 marzo e che, come riporta il sito nell’Ingv, ha avuto quale epicentro proprio il paese nel nord della provincia di Frosinone. La scossa è partita da una profondità di 10 km.

Una scossa che nonostante la bassa magnitudo è stata avvertita distintamente in tutto il paese della Ciociaria e che inizialmente è stata scambiata per un boato sordo. In alcune case del centro storico il movimento tellurico ha portato anche alla caduta di quadri e suppellettili dai mobili. Molte le persone che sono scese in strada per la paura.

Anche il sindaco Domenico Alfieri ci ha confermato che la scossa si è sentita in maniera distinta. “Paliano da pochi momenti è stato epicentro di un terremmoto di Magnitudo 2.3 – poi scritto su Facebook - Carabinieri, Polizia Locale e Protezione Civile stanno effettuando sopralluoghi per verificare eventuali danni che al momento non ci sono stati segnalati da alcun Cittadino. Vi chiedo di mantenere la calma un quanto sono stati disposte tutte le procedure necessarie”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Paliano, scossa di terremoto. Attimi di paura in città e gente in strada

FrosinoneToday è in caricamento