Paliano, al via i primi interrogatori dei tre arrestati mercoledì

Nelle prossime ore presso la casa circondariale di Latina verrà interrogato Aurelio Romani, il 60enne di Paliano accusato di essere l'esecutore materiale dell'incendio di un centro benessere al Nord

Nelle prossime ore presso la casa circondariale di Latina dove si trova recluso, verrà interrogato Aurelio Romani, il 60enne di Paliano accusato di essere l'esecutore materiale delll'incendio al centro benessere di Desenzano del Garda "Il bello delle donne".  L'uomo sarà accompagnato dal suo legale difensore Giampiero Vellucci. In contemporanea presso la casa circondariale di Brescia verrà, invece, interrogato Francesco Leone accusato di essere il mandante dei quel fatto criminoso. Leone che ha origini pugliesi, sarà rappresentato dall'avvocato Paolo Pulciani. Per quanto riguarda Marco Frasca altro palianese accusato di aver preso parte all'incendio, il suo avvocato difensore Tommaso Cenciarelli è in attesa di comunicazioni.

Le indagini

Le indagini sono state avviate dai carabinieri e dagli uomini della Guardia di Finanza circa sei mesi fa subito dopo l'incendio che distrusse il centro benssere. E proprio a seguito delle indagini erano emersi gravi indizi di colpevolezza nei confronti degli arrestati. L'inchiesta  aveva portato in superficie una organizzazione criminale avente come oggetto la reiterazione di incendi dolosi, minacce nei confronti di appartenenti alle forze dlel'ordine e danneggiamenti a concessionari di auto dettati da sentimenti di vendetta. Da qui la richiesta di custodia in carcere  per cinque persone. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Jonathan Galindo fa paura anche a Frosinone: denuncia di un padre a “Le Iene”

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Coronavirus in Ciociaria, record di tamponi e boom di casi: 63 in 29 Comuni. Positivi anche tre studenti e una maestra

  • Coronavirus a non finire: in Ciociaria ben 100 dei 795 casi del Lazio. D'Amato: 'Siamo a un livello arancione'

  • Cassino, commerciante beve acido muriatico e rischia di morire

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento