Paliano, prima scappa e poi sperona i carabinieri durante la fuga

Attimi di panico in città dove un 45enne del posto è stato trovato senza patente, con l’assicurazione scaduta e con della droga in auto

A spasso con la droga in auto e per non farsi prendere dai carabinieri genera il panico in paese dando vita ad un inseguimento da film poliziesco. Questo quanto successo nelle ore scorse a Paliano nel nord della Provincia di Frosinone.

L’alt e l‘inseguimento

Qui i carabinieri dell’Aliquota radiomobile del NORM della Compagnia Carabinieri di Anagni, mercoledì pomeriggio nel corso di un servizio di controllo del territorio, hanno imposto l’alt ad un 45enne del posto (con precedenti per guida senza patente) mentre era alla guida di un’autovettura questo invece di fermarsi si è allontanato a forte velocità ed è stato bloccato in un secondo momento dopo un inseguimento, durante il quale ha tentato, anche di speronare l’autovettura dei carabinieri.

La droga in auto

Nella circostanza l’uomo, sottoposto a perquisizione, è stato trovato in possesso di 0,5 grammi di sostanza stupefacente del tipo “marijuana”, risultando altresì sprovvisto di patente di guida, in quanto scaduta. Anche al veicolo condotto dall’uomo sono state riscontrate irregolarità, infatti esso risultava privo della regolare copertura assicurativa e della revisione. Pertanto, l’autovettura e la sostanza stupefacente sono stati sottoposti a sequestro.

L’arrestato, che verrà anche segnalato alla Prefettura di Frosinone per uso personale non terapeutico di sostanza stupefacente, al termine delle formalità di rito, è stato tradotto presso la propria abitazione in regime di arresti domiciliari, in attesa del rito direttissimo disposto dell’Autorità Giudiziaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidenti stradali, choc e dolore per la morte della piccola Asia

  • Coronavirus, il Lazio resta zona 'gialla' ma Zingaretti emette nuova ordinanza

  • Scuola, mascherine inadatte: mamma ciociara scrive e la Ministra Azzolina risponde (foto)

  • Omicidio Gabriel, ergastolo al papà Nicola Feroleto

  • Coronavirus, oggi si deciderà se la Ciociaria e il resto del Lazio entreranno in zona arancione o meno

  • Cassino, bruciano le auto di un imprenditore: l'incendio è doloso

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento