Paliano, maestre del nido comunale senza stipendio da 5 mesi, sale la protesta

Mattinata di ordinaria follia a Paliano nella struttura dell’asilo nido comunale Treninonido. Nell’orario di apertura le maestre hanno protestato contro i loro datori

treninonido-def

Mattinata di ordinaria follia a Paliano nella struttura dell’asilo nido comunale Treninonido. Nell’orario di apertura le maestre hanno protestato contro i loro datori

di lavoro il Consorzio ‘Valcomino’ Società Cooperativa Sociale perché sono da oltre 5 mesi senza stipendi e soprattutto perché nei giorni scorsi è arrivato un telegramma nel quale si annuncia il cambio di società che gestirà la struttura comunale.

Durante la protesta, prima che intervenisse il vice sindaco Valentina Adiutori che ha anche la prole nella stessa struttura, le maestre, esasperate da questa situazione, hanno parlato con i genitori e dopo aver spiegato come stanno le cose hanno preferito non prendere i bambini. Molte le mamme che hanno espresso la loro vicinanza alle maestre, le stesse mamme che ci hanno contattato pregandoci di rendere pubblica questa brutta storia visto il totale immobilismo dell’attuale amministrazione comunale guidata dal selfiemaniaco sindaco. Speriamo che si trovi immediatamente una soluzione perché non avere certezze sul futuro è una delle cose più brutte che possa capitare e soprattutto non saper dove lasciare i propri bambini genera del panico nei genitori.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Gian. Flav.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, muore in ospedale Massimo Santoro della storica gelateria “Bandiera Blu” di Colleferro

  • Jonathan Galindo fa paura anche a Frosinone: denuncia di un padre a “Le Iene”

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Coronavirus in Ciociaria, record di tamponi e boom di casi: 63 in 29 Comuni. Positivi anche tre studenti e una maestra

  • Coronavirus a non finire: in Ciociaria ben 100 dei 795 casi del Lazio. D'Amato: 'Siamo a un livello arancione'

  • Cassino, commerciante beve acido muriatico e rischia di morire

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento