menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Paliano, Natale Romani è l’uomo trovato morto in casa

L’82enne si è sparato con una pistola che possedeva da tempo ma che non era mai stata denunciata. L’ex camionista era il compagno della maestra Picchia morta in un incidente stradale

Con il passare delle ore emergono i particolari della tragica morte che ha sconvolto la cittadina di Paliano in questo drammatico giovedì 11 aprile 2019.

L’uomo che si è ucciso con una pistola che teneva in casa e che non era denunciata si chiamava Natale Romani ed era un ex camionista. L’82enne viveva in casa da solo ed era l’ex compagno della maestra Lucia Picchia, la donna morta in (incidente per il quale il figlio della donna che guidava l’auto nei mesi scorsi era stato prosciolto dall’accusa di omicidio stradale).

L’uomo nei giorni scorsi era andato con la nipote che abita a Colleferro a farsi una visita dal medico per delle strane bolle che si era visto spuntare in varie parti del corpo. La stessa nipote in mattinata allarmata dal fatto che non aveva più notizia si è prima recata nella casa di Terrignano e poi in quella di Vicolo Pelagatti (in pieno centro) dove è stata ritrovata la salma con il foro causato dall’arma da fuoco sul petto.

Il magistrato ed il medico legali giunti sul posto verso le 14 hanno disposto il trasferimento della salma presso l’obitorio di Frosinone.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Eventi

    Visita guidata all'Abbazia di Casamari

  • Eventi

    Le rovine di Porciano e il brigante Gasperone

  • Cultura

    Anagni, visite guidate in città

  • Eventi

    Alatri, il Cristo nel Labirinto e le Mura Ciclopiche

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento