Paliano, offendono i carabinieri su facebook. Denunciate quattro persone

Dopo un arresto ad aprile scorso in rete si sono susseguiti i commenti e le offese verso i rappresentanti delle forze dell'ordine

La sommossa anti carabinieri questa volta è partita dal web ed è sfociata con una denuncia di quattro persone. Gli uomini agli ordini del maresciallo Belloni, alla fine di aprile, beccarono un giovane con della droga in piano centro a Paliano e lo segnalarono in Prefettura. 

Gli insulti

Questa ordinaria operazione di controllo sul territorio scatenò, senza un preciso motivo, scatenò una serie di offese su facebook da parte di quattro persone residenti in tutta Italia ed una volta individuati gli stessi sono stati denunciati poiché ritenuti responsabili dei reati di vilipendio della Repubblica, delle Istituzioni Costituzionali e delle Forze Armate, nonché di Oltraggio a Pubblico Ufficiale. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’esempio da non seguire

Speriamo questa vicenda serva da lezione ai moltissimi “leoni da tastiera” che sono capaci solo ad offendere e che ancora non capiscono che anche le offese sui social possono essere utilizzate per la diffamazione personale.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Giovane militare ciociaro muore nel sonno, choc in caserma

  • Coronavirus, muore il costruttore Gabriele Cellupica: Sora sotto choc

  • Alatri, Giuseppe Mazza muore in un letto di ospedale. Era rimasto ferito in un incidente con la sua moto

  • Picinisco, accoltellato un operaio mentre lavorava nel cantiere per il ripristino della frana

  • Coronavirus in Ciociaria, tamponi rapidi a 22 euro: autorizzati per ora 16 laboratori privati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento