Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca Paliano

Paliano, presentato il portale internet del progetto bene comune. Un’occasione di sviluppo per tutta la città

Lo scorso fine settimana ha preso avvio la fase operativa il progetto Bene Comune con il quale Paliano è rientrato tra i primi Enti Locali a livello regionale beneficiari dei contributi previsti dalla FILAS, a valere sull’Avviso pubblico da parte...

Lo scorso fine settimana ha preso avvio la fase operativa il progetto Bene Comune con il quale Paliano è rientrato tra i primi Enti Locali a livello regionale beneficiari dei contributi previsti dalla FILAS, a valere sull'Avviso pubblico da parte degli Enti locali del Lazio di cui al POR FESR Lazio 2007/2013 Asse I - Attività 7.Sabato è stato presentato il nuovo sito internet (portale) www.benecomunepaliano.it già operativo con oltre 500 punti d'interesse già inseriti. Questo sito rappresenta un'occasione di sviluppo turistico, e non solo, per tutta la città e per tutte le attività commerciali, le associazione ed i gruppi vari presenti sul territorio.

"Con questo portale si vuole cogliere nell'obbligo cui le Pubbliche Amministrazioni dovranno conformarsi nei prossimi anni in materia di innovazione tecnologica, scambio dei dati ed accessibilità telematica, un'opportunità importante di sviluppo e crescita per l'economia di Paliano. Per il nostro paese - ha spiegato l'assessore al turismo Simone Marucci - e per i nostri cittadini è un'occasione unica e completamente gratuita per entrare a far parte del mondo di internet e sfruttare le immense potenzialità che questo nuovo strumento presenta. Ringrazio tutti coloro che si sono impegnati nella raccolta dei dati, nella creazione del portale e Simona Rotondi con la quale abbiamo portato avanti questo progetto".

Nel dettaglio dell'iniziativa è poi entrato Pietro Di Alessandri. "Questo nuovo portale è una sorta di calderone con un software open source. Una sorta di nuova democrazia libera alla Wikipedia dove ognuno di noi (dopo un ovvio controllo) può inserire informazioni sulle proprie attività e sui propri interessi e farle conoscere, attraverso la potenza dei motori di ricerca, ad un pubblico sempre più vasto. I nostri ragazzi hanno fatto un buonissimi lavoro nella ricerca e nell'inserimento dei dati ed il portale è già funzionale".

Ivan Corsetti dell'Arcmedia srl che ha realizzato il portale ha spiegato concretamente il funzionamento. "Questo portale geolocalizzato da la possibilità a chiunque, dopo una rapida registrazione, di lasciare commenti e segnalazioni sulle cose che non vanno sul territorio comunale. Inoltre, chi ha una propria attività puoi inserirla con tanto di descrizione e foto gallery. I dati inseriti saranno fruibili da tutti grazie al marchio di garanzia Open data. Inoltre, cosa importantissima, il portale sarà fruibile anche tramite applicazioni ad hoc create per i telefonini e per i sistemi più diffusi come android ed Iphone. Sarà possibile creare degli itinerari personalizzabili e seguirli su la mappa interattiva ed avrà le rispettive pagine facebook e twitter in costante aggiornamento".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Paliano, presentato il portale internet del progetto bene comune. Un’occasione di sviluppo per tutta la città

FrosinoneToday è in caricamento