menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Giovane motociclista si sveglia dal coma dopo 40 giorni e chiama la mamma

Una bellissima notizia attesa con ansia dai familiari e dai molti amici che sono stati vicini al 22 enne sin dal giorno del drammatico incidente su via Casilina

Dopo 40 giorni da quella drammatica domenica del 7 giugno Francesco, un ragazzo di appena 22 anni di Paliano (Frosinone), nelle ore scorse si è risvegliato dal coma nel suo letto di ospedale al San Camillo a Roma. Una notizia che tutti gli amici ed i familiari attendevano con ansia e le prime parole sono state proprio per la mamma.

“Oggi Francesco si è svegliato e ha chiamato la mamma...per tutti noi è una grande gioia...il percorso che deve affrontare è molto lungo ma lui è forte! Vi chiediamo gentilmente di non fare troppe telefonate e rispettare questo momento...Grazie” cosi scrivono sui social i familiari nel dare la bella notizia a tutti.

Francesco con i primi caldi era uscito con la sua moto con altri amici e mentre si trovata a percorrere via Casilina nei pressi del benzinaio Ewa, nel comune di Valmontone, si era scontrato quasi frontalmente con un’auto che procedeva in direzione di Colleferro. L’impatto era stato violentissimo e le condizioni del giovane erano parse subito molto gravi tanto che era stato portato in eliambulanza al San Camillo a Roma dove dopo qualche tempo era entrato in coma.

Nelle ore scorse la tanto attesa bella notizia che va a rasserenare una famiglia che già in passato era stata colpita da un altro grave lutto legato al mondo delle due ruote.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lazio in zona gialla? I numeri dicono di sì, ma...

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Eventi

    Incontro con Simone Frignani, il costruttore di cammini!

  • Attualità

    Le 'ciocie' tra storia e curiosità

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento