Paliano, acquista una marmitta on-line ma viene truffato per 480 euro

Un operaio del posto è stato costretto a rivolgersi ai carabinieri ed a denunciare i truffatori

Un operaio di Paliano volendo comprare una nuova marmitta alla sua moto ed era “andato” on-line per trovare l’offerta giusta. Dopo poco tempo ne aveva trovata una che sembrava proprio essere perfetta. Subito dopo una serie di messaggi si era fatto convincere a versare su una carta postepay la cifra di 480 euro. Passato qualche giorno, però, della marmitta non aveva ricevuto nessuna notizia e dopo varie telefonate andate a vuoto si era convinto di essere stato truffato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La denuncia

L’uomo quindi si è rivolto ai carabinieri della locale stazione per sporgere denuncia. I militari dopo i controlli e le ricerche del caso hanno deferito in stato di libertà per “truffa in concorso” un 46enne residente a Lucca ed un 54enne residente in provincia di Foggia, entrambi già censiti per reati specifici.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, la nuova mappa del contagio ridisegnata dalla Prefettura di Frosinone

  • Coronavirus, le mappe del contagio: positivi e deceduti dei Comuni in provincia di Frosinone

  • Alatri, tragedia a Tecchiena: scoppia bombola di gas e muore un anziano. Identificata la vittima

  • Sesso in strada durante la quarantena, ragazza ciociara beccata e denunciata

  • Coronavirus, test rapidi per tutti: la Regione Lazio invoca un'unica strategia nazionale

  • Coronavirus, muore dopo essere guarito dal Covid-19

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento