Venerdì, 15 Ottobre 2021
Cronaca Paliano

Paliano, Zero Waste lancia una petizione popolare contro il TMB a Colle Fagiolara

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO: L’autorizzazione concessa dalla Regione Lazio all’impianto tmb previsto a Colleferro dimostra quanto le Istituzioni siano ancora favorevoli all’incenerimento di risorse. Zero Waste Paliano

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO: L'autorizzazione concessa dalla Regione Lazio all'impianto tmb previsto a Colleferro dimostra quanto le Istituzioni siano ancora favorevoli all'incenerimento di risorse. Zero Waste Paliano esprime la sua contrarietà verso tale scelta decisamente incompatibile con i principi di "Rifiuti Zero". Paliano, prima comunità della Valle del Sacco e della provincia di Frosinone a aderire alla strategia "Rifiuti Zero", in 20 mesi d'attività ha ridotto la produzione dei rifiuti del 37,5%, la frazione residua del 71,6%, raggiunto il 55,6% di raccolta differenziata e diminuito la produzione di rifiuto pro-capite annua da 472 kg agli attuali 295. Rifiuti Zero, numeri alla mano, dimostra come questo percorso può azzerare o quasi la pericolosa fase dello smaltimento. L'impianto autorizzato, invece, produrrà prevalentemente cdr (combustibile derivato dai rifiuti) e sarà complementare all'inceneritore disattendendo, così, la gerarchia di trattamento rifiuti stabilita dalla stessa Unione Europea. Con questa decisione, la Regione si è contrapposta persino al lavoro svolto da Zero Waste Paliano di concerto con l'Amministrazione Comunale che, non più di due mesi fa, incontrando la dirigenza di Acea SpA ha proposto, incassando piena disponibilità, una riconversione dell'impianto di Castellaccio, del qual è proprietaria, in un mrbt. Il progetto di riconversione proposto, ignorato dalla Regione, ha almeno due vantaggi: risparmio economico dovuto all'uso d'impiantistica già esistente e di territorio per l'inutilità di costruirne nuovi e, soprattutto, l'impianto riconvertito, contrariamente a quello autorizzato, recupererebbe ulteriore materia dal rifiuto trattato a valle della raccolta differenziata, minimizzando quantità, volumetrie e rilasciando materiale stabilizzato. Si deve prendere atto che, per chiudere inceneritori ed impianti complementari, è più facile farlo dal "basso" con i cittadini che con la classe politica.

Per Paliano Zero Waste

Raffele Pezzella e Bruno Ghigi

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Paliano, Zero Waste lancia una petizione popolare contro il TMB a Colle Fagiolara

FrosinoneToday è in caricamento