Lunedì, 18 Ottobre 2021
Cronaca

Palio di San Lorenzo a Subiaco, storiche emozioni tra le acque del fiume Aniene

Il Palio di San Lorenzo è una gara su gommoni da rafting tra le otto contrade di Subiaco. Il 10 agosto, giorno di San Lorenzo, delle stelle cadenti e del Natale di Subiaco (RM), si corre sulle acque del fiume Aniene, teatro della sfida nel...



Il Palio di San Lorenzo è una gara su gommoni da rafting tra le otto contrade di Subiaco. Il 10 agosto, giorno di San Lorenzo, delle stelle cadenti e del Natale di Subiaco (RM), si corre sulle acque del fiume Aniene, teatro della sfida nel tratto compreso tra il ponte di Sant'Antonio e il ponte di San Francesco.





Una manifestazione tra sport, sana competizione e rievocazione storica che vede rivali otto equipaggi, armati di caschetti e pagaie, rappresentanti altrettanti rioni di Subiaco. Si tratta di un evento unico nel suo genere in Italia, entusiasmante e giunto ormai ad un livello competitivo molto elevato e, pertanto, estremamente avvincente.

Frutto di un'imponente opera di ricostruzione storica, effettuata grazie a diversi storici locali divenuti poi membri della Commissione Scientifica, il Palio di San Lorenzo è l'occasione per tutte le generazioni di riacquisire, quasi per osmosi e con ampio divertimento, un patrimonio culturale e storico dato per scontato e non sempre conosciuto adeguatamente. Il Palio attira ogni anno sul fiume migliaia di visitatori e tutta la città trepidante per il proprio rione.

"Assistere ogni anno ad una comunità che partecipa in modo così attivo e spontaneo all'evento Palio dimostra un senso ritrovato della vita di comunità, una comunità che sta ridestandosi, andando ben al di là di ogni traguardo amministrativo. È bellissimo che tutto ciò avvenga il 10 agosto, giorno del Natale di Subiaco." sottolinea il Sindaco di Subiaco, Francesco Pelliccia.

Il Palio di San Lorenzo 2017 rappresenta la quarta edizione e porta con sé una serie di novità sia in termini di partecipazione che di svolgimento gara. Nello specifico vediamo che, oltre all'ingresso formalizzato di un nuovo rione - Montore La Grotta - il format di gara prevede una prima manche di prove a tempo, con partenza dal ponte di Sant'Antonio, e una seconda manche, caratterizzata da testa a testa, che vedrà invece il suo blocco di partenza a metà del percorso di gara, in prossimità del parco fluviale che costeggia via Carlo Alberto dalla Chiesa. Tale scelta è stata intrapresa al fine di ovviare le problematiche legate alla carenza idrica di quest'anno e, inoltre, ha permesso di testare nuove modalità di gara e aumentare la spettacolarità dell'evento.

Al termine della manifestazione, al rione vincitore verrà affidato il Palio per l'intero anno successivo, concludendo poi il ciclo di celebrazioni con la festa del Palio di San Lorenzo presso la manifestazione "Rock & Blues", in piazza della Resistenza.

La città di Subiaco merita di celebrare le proprie origini e la propria storia con manifestazioni adeguate, e il Palio di San Lorenzo tenta di soddisfare esattamente tale esigenza.




In Evidenza

Potrebbe interessarti

Palio di San Lorenzo a Subiaco, storiche emozioni tra le acque del fiume Aniene

FrosinoneToday è in caricamento