menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Ciliege

Ciliege

Pastena, domenica 7 alle grotte la 70^ edizione della sfilata carri allegorici e della sagra delle ciliegie

Domani , alle grotte di Pastena si svolgerà una grande festa popolare, dove attori, registi e protagonisti saranno tutti i cittadini che, come sempre, daranno una grande dimostrazione di civiltà e di ospitalità. Balli e canti tradizionali...

Domani , alle grotte di Pastena si svolgerà una grande festa popolare, dove attori, registi e protagonisti saranno tutti i cittadini che, come sempre, daranno una grande dimostrazione di civiltà e di ospitalità.

Balli e canti tradizionali, suonatori di organetto e soprattutto la sfilata dei carri allegorici con la consueta distribuzione di ciliegie. La settantesima edizione prevede 14 carri in gara che dimostrano l'impegno delle contrade in questa sfida che ogni anno diventa più appassionante e competitiva. Come sempre la fantasia dei giovani porta alla realizzazione di carri allegorici di assoluto valore creativo che interpreta in modo originale le tendenze moderne o i vizi della società contemporanea senza dimenticare o sottovalutare gli usi e i costumi delle generazioni passate. Il carro è la rappresentazione di attività contadine ed agricole ormai remote o superate dalla tecnologia e dall'evoluzione sociale, rappresentano talvolta i luoghi simboli o di culto che hanno costituito il fulcro della civiltà locale e i momenti drammatici dell'esistenza dei nostri avi. Nessun cittadino si sente escluso da questa gara, ognuno dà il suo contributo di idee e di gratuita partecipazione alla festa, ognuno si sente interprete e portavoce della sua contrada e vorrebbe arrivare primo per affermare lealmente il primato del proprio lavoro e l'unità e la solidarietà della propria contrada. Anche quest'anno una giuria assegnerà i punteggi alla gara dopo aver visionato le opere e aver ascoltato le spiegazioni di ogni capo-contrada che rende conto di quanto fatto e realizzato. Le grotte di Pastena saranno lo scenario naturale di questa bella e sana festa popolare, le grotte che rappresentano l'epicentro, il fulcro e il volano di una possibile e attesa ripresa economica e culturale di tutto il paese, le grotte che continueranno ad accogliere i turisti e a mostrar loro le bellezze sotterranee di un miracolo che la bontà della natura ha voluto lasciare a Pastena. L'amministrazione ha dato il suo contributo perché nella più assoluta concordia e sinergia si potesse realizzare questo evento che rimane uno tra i più spettacolari della comunità locale e uno tra i più importanti e significativi di tutto il comprensorio regionale. Un particolare ringraziamento va ai dipendenti che ogni anno si rendono disponibili per pulire le aree di sosta e le strade di scorrimento dei carri e alla polizia municipale che ha il difficile compito di regolamentare la concessione degli spazi per le tantissime domande che arrivano da parte di ambulanti e artisti e di regolamentare il traffico che nel pomeriggio invade le grotte di Pastena. Il sindaco Arturo Gnesi
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento