Patrica, comune condannato in primo grado a rifondare 50.000euro ad un professionista

Con sentenza emessa dal Tribunale di Frosinone nei giorni scorsi, il Comune di Patrica è stato condannato in 1° grado al pagamento di euro 50.000, oltre spese di lite e accessori, in favore di un professionista che aveva ricevuto un incarico...

Fiordaliso Simoni

Con sentenza emessa dal Tribunale di Frosinone nei giorni scorsi, il Comune di Patrica è stato condannato in 1° grado al pagamento di euro 50.000, oltre spese di lite e accessori, in favore di un professionista che aveva ricevuto un incarico esterno dalla prima Amministrazione Belli, per un’attività di progettazione e consulenza.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
È sconcertante pensare che a tale prestazione non ha mai fatto seguito alcuna realizzazione di opera pubblica.

L’Amministrazione Comunale sta valutando l’opportunità di costituirsi in appello, ritenendo ingiusta la decisione del Tribunale, nel tentativo di evitare alle casse comunali la perdita di risorse preziose, che potevano essere investite a favore della collettività.

Nel prossimo Consiglio Comunale, il Sindaco Lucio Fiordalisio, in occasione dell’approvazione del Bilancio di Previsione, illustrerà meglio la questione nella speranza di poter avere un confronto con chi ha dato causa a questa dannosa vicenda.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Jonathan Galindo fa paura anche a Frosinone: denuncia di un padre a “Le Iene”

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Coronavirus in Ciociaria, record di tamponi e boom di casi: 63 in 29 Comuni. Positivi anche tre studenti e una maestra

  • Coronavirus a non finire: in Ciociaria ben 100 dei 795 casi del Lazio. D'Amato: 'Siamo a un livello arancione'

  • Cassino, commerciante beve acido muriatico e rischia di morire

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento