Patrica,  Lucio Fiordalisio: dalla Regione Lazio 300mila euro per la scuola delle Quattrostrade

Grazie a un finanziamento regionale di 300mila euro saranno attuate misure di riqualificazione e sicurezza del patrimonio edilizio scolastico e con grande soddisfazione possiamo esultare per un importante stanziamento di fondi che Patrica si...

Lucio Fiordalisio

Grazie a un finanziamento regionale di 300mila euro saranno attuate misure di riqualificazione e sicurezza del patrimonio edilizio scolastico e con grande soddisfazione possiamo esultare per un importante stanziamento di fondi che Patrica si accinge a ricevere.

Così esordisce l’ex Consigliere Lucio Fiordalisio dopo aver atteso l’ufficialità con la pubblicazione sul BURL della Regione Lazio. "Il Governo Zingaretti - spiega Fiordalisio - prosegue nell’impegno che si era prefissato in campagna elettorale, cioè attenzione e sensibilità ai temi sociali e tagli agli sprechi e ai privilegi. A tal riguardo trovo incomprensibili le parole di critica di Stefano Belli che da amministratore e dipendente regionale dovrebbe ammettere prima degli altri lo straordinario lavoro del Presidente della Regione. Invece puntualmente e infelicemente contesta chi è riuscito in appena un anno ad ottenere il riconoscimento di regione più virtuosa d’Italia. Stefano Belli poi esagera e prosegue nelle sue falsità politiche, come quelle di far credere ai cittadini patricani di saper intercettare i fondi delle per le scuole come sta scrivendo in questi giorni. Dov’era qualche mese fa, quando i genitori toglievano la muffa dalle aule della scuola? Senza dimenticare lo stato pietoso della palestra, l’incredibile caso delle porte nei bagni, la mancanza di ripari architettonici per i bambini durante le piogge. Più volte mi sono fatto portavoce dei genitori tramite istanze e documenti protocollati di questo degrado e assenza di manutenzione e lo stesso Stefano Belli che aveva la delega all’edilizia scolastica non ha mai risposto. Adesso vuole prendersi meriti non suoi". Fiordalisio inoltre si concentra in un'analisi più ampia su quelle che sono state le precedenti stagioni amministrative nella città lepina. "Io dico che i cittadini di Patrica - argomenta - hanno ormai smascherato colui che per 15 anni ha promesso e fatto credere che nel nostro Paese tutto filasse liscio. Ricordo come nei comizi elettorali abbia sempre ritenuto il ruolo della Regione di fondamentale importanza per lo sviluppo di un territorio. Ora che non ha più referenti politici afferma il contrario". Infine i ringraziamenti al Presidente della Commissione Bilancio alla Pisana Buschini: "Ringrazio Mauro Buschini e comprendo come a Stefano Belli dia fastidio che un Consigliere Regionale sia costantemente presente nel nostro paese e si attivi affinché problematiche come quelle della sicurezza dei nostri bambini vengano risolte repentinamente. Lo ringrazio anche per il contributo prezioso che ha garantito per la Sagra dell’Acquata e della Caldarrosta. La strada intrapresa è quella giusta. Patrica è di tutti"
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, il giudice di Pace di Frosinone annulla le multe emesse durante la quarantena

  • Violento scontro su Via Casilina tra bus e Fiat 500, muore Fabrizio Cibba (foto)

  • Il messaggio che mette paura: “attenzione, c’è una grossa Anaconda nel fiume”

  • Coronavirus, ecco come si è arrivati ai cinque nuovi positivi, dopo il periodo 'Covid free'

  • La palpeggia e, dopo il "no", le spacca il setto nasale e va al bar: arrestato 44enne marocchino

  • Valmontone, la banca gli chiede 14 mila euro, lui si oppone e vince una causa con 18 mila euro di risarcimento

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento