Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca Anagni

Pavia, schianto mortale, camionista ciociaro indagato per omicidio stradale

Vittima del terribile sinistro un commercialista di 50 anni. L'uomo è morto sul colpo. La procura ha sequestrato il mezzo

Commercialista pavese muore in uno scontro frontale avvenuto il 22 agosto scorso sulla strada provinciale 193  tra Mede e Lomello in provincia  di Pavia. Un camionista residente ad Anagni che conduceva un tir per conto di una azienda  ciociara  al momento  è indagato per  omicidio  stradale. Vittima  dello schianto mortale  Augusto Losa di 50 anni.

Lo  schianto

Secondo  quanto riferito da alcuni  testimoni,  l’uomo, che si  trovava  a bordo della sua Suzuki Vitara, stava percorrendo  l'arteria quando improvvisamente si è scontrato con il  tir che proveniva sull'altra corsia.  A.B. di 42 anni. Il  conducente   del  mezzo  pesante  che è rimasto   illeso, non  appena realizzato la tragedia che si era consumata sull'asfalto è stato colto da malore.

Il decesso 

Il commercialista, purtroppo, è deceduto sul  colpo. I medici del 118 intervenuti sul posto non hanno potuto far altro che constatare il decesso. A causa del  drammatico  sinistro  l'arteria  è rimasta  chiusa per  ore. I vigili del  fuoco di Vigevano  hanno  dovuto  lavorare duramente per sgomberare la  strada.

Il camionista indagato avrebbe negato ogni addebito. Secondo  quanto  dichiarato dallo stesso sarebbe stato il commercialista  ad invadere la corsia ed a schiantarsi contro il suo mezzo  pesante. Il camionista è rappresento dall'avvocato Antonio Perlini del foro di Frosinone. Al momento il tir è stato sequestrato e sottoposto al  vaglio degli inqirenti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pavia, schianto mortale, camionista ciociaro indagato per omicidio stradale

FrosinoneToday è in caricamento