Perquisizioni a casa degli ultras del Sora che vandalizzarono un club del Frosinone calcio

Il brutto gesto avvenne domenica 3 settembre

Dalle prime luci dell’alba di oggi è in corso un’operazione  condotta dagli uomini della Digos della Questura di  Frosinone e dai Carabinieri della Compagnia di Alatri, per  l’esecuzione di perquisizioni nei confronti di una frangia di ultras violenti  del Sora, resasi responsabile del raid vandalico, lo scorso 3 settembre, in danno della sede di un club fidelizzato  del Frosinone Calcio a Veroli vicino al bar 377. Nei giorni seguenti arrivò anche la cifra di 500 euro come parziale risarcimento danni, ma il gesto, ovviamente, non ha fermato le indagini delle forze dell'ordine.

In aggiornamento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Alessandro Borghese e “4 ristoranti” in Ciociaria: ecco la data della puntata

  • Morte Ennio Marrocco, arrestato per omicidio stradale il conducente della BMW

  • Scontro frontale in via Appia, giovane padre muore sul colpo

  • Gravissimo incidente in A1, tir fuori controllo investe operaio e si sfiora la strage

  • Giovane carabiniere colleferrino trovato morto in caserma nel nord Italia

  • Cassino, lo straziante addio ad Ennio Marrocco. Domiciliari per l'autista della Bmw

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento