Entrano in una casa pistola in pugno, minacciano i proprietari e scappano con la cassaforte

Due malviventi con il passamontagna e l’arma bene in vista hanno messo a segno la rapina e mentre scappavano hanno minacciato anche i vicini che hanno tentato di fermarli

Foto di archivio

Sono entrati in un’abitazione di Pescosolido, piccolo centro del sorano, ed hanno prima malmenato i proprietari di casa e poi si sono fatti dare la cassaforte minacciando con una pistola i proprietari della casa che sono rimasti impietriti.

Tanta la paura dei proprietari della casa

Nel pomeriggio di sabato 8 febbraio in questa casa abbastanza isolata in località Forcella si sono vissuti attimi di vera paura i ladri con passamontagna e guanti dopo essere entrati dal terreno circostante la casa sono entrati all’interno ed hanno messo a segno il loro piano criminoso.

La fuga e le minacce anche ai vicini

I due, una volta presa la cassaforte, si sono dati alla fuga ma mentre uscivano da questa abitazione alcuni vicini hanno provato a fermali senza successo in quanto i due banditi hanno minacciato con la pistola anche questi ultimi. Sul caso indagano gli agenti del Commissariato di Polizia di Sora che hanno effettuato tutti i rilievi del caso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fiuggi, polemica social per la battuta infelice di Max Tortora ai “Soliti Ignoti”

  • Coronavirus, le prime ordinanze dei Sindaci ciociari: quarantena per chi arriva dal Nord

  • Cassino sotto choc, muore dopo un grave malore il professor Raffaele Di Mambro

  • Cassinate, muore a quarant'anni mentre guarda la tv

  • Comandante della Polizia Locale muore durante la sfilata dei carri del carnevale

  • Coronavirus a Colleferro, una giornata di allarmismi ingiustificati. Ecco cosa è successo

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento