Cassinate, minaccia con un’ascia un allevatore. Denunciato un 36enne della zona

I carabinieri di Picinisco oltre a questa hanno rivenuto anche tre coltelli serramanico ed una sega

Un’ascia, tre coltelli a serramanico ed una sega manuale lunga 24 cm. Una sorta di mini arsenale del perfetto taglia bosco o di un collezionista di lame. Questo quanto scoperto dai carabinieri di Picinisco in una baracca di un 36enne rumeno, domiciliato nel paesino del cassinate, posta su di un terreno non lontano dalla sua casa.

La denuncia

L’uomo è stato denunciato ed ora dovrà rispondere di “minaccia aggravata e porto di armi bianche” in quanto nei giorni scorsi lo stesso aveva minacciato brandendo l’ascia un allevatore del posto dicendo che i suoi animali avevano superato il confine. Quest’ultimo si era rivolto ai carabinieri e dalla sua denuncia erano partite le indagini.

A Sant’Elia Fiumerapido

Sempre nel cassinate i carabinieri di Sant’Elia Fiumerapido hanno fermato e denunciato per furto aggravato un 65enne del posto ed una 60enne di Gallinaro che nei giorni scorsi avevano derubato un’anziana di 250 che era stata avvicinata con la scusa di venderle della frutta

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Colleferro, Amazon apre entro fine anno. Al via le assunzioni, le figure ricercate e le condizioni

  • "Mia madre umiliata da un infermiere prima di morire" la drammatica denuncia sul web

  • Pontecorvo, incidente di via Leuciana, perde la vita l'autotrasportatore Tommaso Pulcini

  • È Gaetano Bonanni di Segni il ciclista trovato morto sull’Anticolana

  • Lascia i figli di 2 e 5 anni da soli a casa tra lo sporco per andare da amici

  • Il Magicland pronto per la nuova stagione ma scompare la parola Valmontone, una sconfitta della classe politica locale

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento