Pico, finto un furto in un bar: denunciati 2 uomini ed una donna

I tre hanno simulato il reato per incassare oltre 6mila euro contenuti nelle slot machine

Avevano simulato un furto per impossessarsi di circa 6mila euro per questo 2 uomini e una donna sono stati denunciati in stato di libertà dai carabinieri di Pico all'Autorità giudiziaria di Cassino. Si tratta di un 41enne ed un 31enne di Frosinone ed una 38enne di Castro dei Volsci, che a gennaio di quest'anno avevano simulato un furto all'interno di un bar di proprietà del più anziano dei tre. Gli oltre sei mila euro erano contenuti in 3 slot machine e in una macchina cambia monete. Ora i tre sono ritenuti responsabili di concorso finalizzato alla simulazione di reato e furto aggravato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Alessandro Borghese e “4 ristoranti” in Ciociaria: ecco la data della puntata

  • Morte Ennio Marrocco, arrestato per omicidio stradale il conducente della BMW

  • Scontro frontale in via Appia, giovane padre muore sul colpo

  • Gravissimo incidente in A1, tir fuori controllo investe operaio e si sfiora la strage

  • Giovane carabiniere colleferrino trovato morto in caserma nel nord Italia

  • Cassino, lo straziante addio ad Ennio Marrocco. Domiciliari per l'autista della Bmw

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento