Piedimonte, ruba due bottiglie di liquore e minaccia di morte un addetto alla sicurezza

Un 30enne cittadino marocchino è stato arrestato, nelle ore scorse, dai carabinieri per furto e resistenza a pubblico ufficiale

Pensava di non essere stato visto invece era stato seguito da un addetto alla sicurezza che l’ha bloccato appena ha provato a lasciare il supermercato Carrefour all’interno del centro commerciale le Grange di Piedimonte San Germano.

La scoperta della refurtiva

L’uomo, S.Y. 30enne cittadino marocchino residente nella città Pedemontana, è stato bloccato dalle guardie giurate addette al servizio di vigilanza ed all’interno della giacca sono state rinvenute due bottiglie di liquore, due scatolette di salmone e un tubetto di maionese per un valore complessivo di euro 35 circa trafugati all’interno dell’esercizio commerciale.

Le minacce di morte al personale

Lo stesso, al fine di assicurarsi la fuga, minacciava di morte sia il personale intervenuto che i carabinieri della locale stazione prontamente giunti sul posto, i quali hanno proceduto a bloccarlo ed a trarlo in arresto ed ora dovrà rispondere dei reati di “rapina impropria” e “oltraggio a Pubblico Ufficiale”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Alessandro Borghese e “4 ristoranti” in Ciociaria: ecco la data della puntata

  • Giovane finanziere muore nel sonno, la tragedia nella notte

  • Morte Ennio Marrocco, arrestato per omicidio stradale il conducente della BMW

  • Scontro frontale in via Appia, giovane padre muore sul colpo

  • Giovane carabiniere colleferrino trovato morto in caserma nel nord Italia

  • Cassino, lo straziante addio ad Ennio Marrocco. Domiciliari per l'autista della Bmw

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento