rotate-mobile
Cronaca Cassino

Cassinate, ruba il pesce per la vigilia di Natale ma viene beccata dalle telecamere

Una 23enne della zona è stata denunciata per furto aggravato dopo la denuncia del direttore del centro commerciale e l’intervento dei carabinieri

Aveva pensato di iniziare a comprare il pesce da cucinare alla vigilia di Natale con un po’ di anticipo ed aveva pensato “bene” di non pagarlo non facendo però i conti con il sistema di video sorveglianza di un noto centro commerciale di Cassino, nel sud della provincia di Frosinone.

Proprio dopo aver visto le immagini del circuito di sorveglianza il direttore dell’esercizio commerciale ha sporto denuncia nella locale caserma dei Carabinieri. Gli uomini delle forze dell’ordine dopo avere visionato a loro volta le telecamere installate all’interno dell’esercizio commerciale, hanno riconosciuto senza ombra di dubbio la giovane donna, una 23enne di Piedimonte San Germano, che si era appropriata di alcuni prodotti ittici senza corrispondere il dovuto alle casse.

La successiva perquisizione effettuata quando la donna si era già allontanata dal supermercato, non ha permesso, però, il rinvenimento della merce asportata. La ragazza è stata denunciata ed ora dovrà rispondere di furto aggravato.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cassinate, ruba il pesce per la vigilia di Natale ma viene beccata dalle telecamere

FrosinoneToday è in caricamento