Cassinate, offese e minacce alle persone in coda al supermercato ed ai carabinieri

Per riportare la calma in un parcheggio di un’area commerciale è stato necessario l’intervento degli uomini delle forze dell'ordine che a loro volta sono stati offesi e denigrati dall’uomo

Attimi di “ordinaria” follia all’interno di un parcheggio a Piedimonte San Germano nel sud della provincia di Frosinone dove, nelle ore scorse, un 39enne del posto con precedenti penali per spaccio di droga ha iniziato senza apparente motivo a inveire contro le persone che erano in fila per entrare in un supermercato.

Visto che la situazione con il passare del tempo non si placava sono state chiamate le forze dell’ordine e sul posto dopo qualche minuto sono giunti i carabinieri della locale stazione. All’arrivo dei militari, l’uomo prima si è rifiutato di fornire le proprie generalità e successivamente ha oltraggiato in modo irriguardoso ed offensivo i Carabinieri che in un secondo momento sono riusciti ad identificarlo deferendolo all’autorità giudiziaria competente.

L’uomo è stato, quindi, denunciato in stato di libertà per il reato di “Oltraggio a Pubblico Ufficiale” e “Rifiuto di indicazione sulla propria identità personale”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le scarpe della Lidl vanno a ruba anche a Frosinone: sold out in pochi minuti

  • Coronavirus, il Lazio resta zona 'gialla' ma Zingaretti emette nuova ordinanza

  • Paliano, è morto l’imprenditore Umberto Schina

  • Omicidio Gabriel, ergastolo al papà Nicola Feroleto

  • Coronavirus, oggi si deciderà se la Ciociaria e il resto del Lazio entreranno in zona arancione o meno

  • Tentato omicidio in viale Mazzini, ecco cosa c'è dietro la tragedia di ieri notte

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento