Botte in pieno centro tra 8 giovani per un complimento di troppo ad una ragazza

Sei ragazzi italiani sono stati deferiti per lesioni personali e minacce dopo che gli stessi avevano aggredito due minorenni marocchini

Un’avance di troppo verso una ragazza ed in pochi attimi scoppia l’aggressione nella centralissima piazza del Municipio a Piedimonte San Germano. Due fratelli di nazionalità marocchina di 19 e 21 anni hanno innescato la gelosia in sei ragazzi del posto tra i 20 e 28 anni che hanno intrapreso una forte discussione con i due fratelli, sfociata poi con un pugno sferrato da uno dei ragazzi al coetaneo marocchino.

L’arrivo dei carabinieri

L’arrivo dei carabinieri è riuscito a calmare gli animi dei giovani che sono stati invitati in Caserma per le successive incombenze di rito mentre, il giovane marocchino colpito, accompagnato presso il Pronto Soccorso dell’ospedale di Cassino veniva riscontrato affetto da una ferita lacero contusa al labbro inferiore.

Il deferimento

A conclusione delle indagini i sei giovani del luogo sono stati deferiti in stato di libertà per “lesioni personali e minacce”.

(foto di archivio)

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Con la macchina contro un guardrail lungo la Casilina, a perdere la vita è stato Danilo Riccio

  • Segni, si accascia a terra durante una passeggiata e muore in pieno centro

  • Bimba azzannata alla testa da un cane, trasferita a Roma in elicottero

  • Valmontone, macabro ritrovamento in campagna: un cadavere vicino all’alta tensione

  • Provocò la morte del giovane Fabio Zonfrilli ora rischia il processo per omicidio stradale

  • Coronavirus in Ciociaria, altre due persone contagiate compreso un bimbo di otto anni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento