Piedimonte S. Germano, tecnico comunale sotto processo per falso in atto pubblico

Avrebbe stilato una relazione farlocca per non consentire l'apertura di un impianto di compostaggio

Il tribunale di Cassino

Il Giudice per le indagini preliminari di Cassino, accogliendo l’opposizione presentata da Ares Ambiente, ha ordinato al Pubblico Ministero di procedere con richiesta di rinvio a giudizio, per il delitto di falso, nei confronti del Responsabile del settore tecnico del Comune di Piedimonte San Germano. La Procura della Repubblica procederà, perciò, nei termini di legge ad esercitare l’azione penale nei confronti del ingegner Vincenzo Aceti

Le indagini della Procura

Il procedimento penale, in cui la Società è persona offesa dal reato, riguarda il contenuto di un atto sottoscritto dall’ingegner Aceti nell’aprile 2016 ed utilizzato dal Comune di Piedimonte San Germano nei procedimenti amministrativi relativi all’iter autorizzativo dell’impianto di compostaggio. "Ares Ambiente, nel pieno rispetto dell’attività della magistratura e delle regole processuali, seguirà con attenzione il procedimento - si legge in un comunicato - costituendosi parte civile".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morte Ennio Marrocco, arrestato per omicidio stradale il conducente della BMW

  • Incidenti stradali, choc e dolore per la morte della piccola Asia

  • Scontro frontale in via Appia, giovane padre muore sul colpo

  • Gravissimo incidente in A1, tir fuori controllo investe operaio e si sfiora la strage

  • Giovane carabiniere colleferrino trovato morto in caserma nel nord Italia

  • Anagni, dopo l'assurda morte della piccola Asia ora si prega per la sorellina

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento