Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca Piedimonte San Germano

Piedimonte, presi a vendere biancheria intima, multati per oltre 5 mila euro

Due venditori ambulanti napoletani, che non potevano tornare in Ciociaria, sono stati beccati nei pressi di un noto centro commerciali e sanzionati

Presi mentre vendevano mutandine e calzini nei pressi di un noto centro commerciale di Piedimonte San Germano. La “scoperta” è stata fatta dai carabinieri della locale stazione che hanno controllato un 32enne ed un 44enne residenti a Napoli disoccupati ed entrambe già censiti per inosservanza al divieto di ritorno nel Comune di Frosinone, Campobasso ed Amaseno (FR), mentre stavano commercializzando capi di abbigliamento.

La denuncia e la maxi multa

Ai due è stata contestata la violazione “dell’esercizio del commercio ambulante su aree pubbliche in forma itinerante senza la prevista autorizzazione del sindaco”, con la sanzione pecuniaria in misura ridotta di euro 5.164 ed il contestuale sequestro degli indumenti, nonché proposti alla Questura di Frosinone per l’allontanamento con foglio di via obbligatorio, per un periodo di anni 3, dal Comune di Piedimonte San Germano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piedimonte, presi a vendere biancheria intima, multati per oltre 5 mila euro

FrosinoneToday è in caricamento