Piglio, il Cammino dell' A.ge Colleferro verso nuovi territori

    L’A.Ge di Colleferro è stata accolta con grande pathos, lo scorso 6 giugno 2017 presso il Castello Alto di Piglio, da parte del Sindaco Avv.Mario Felli, del Dirigente Scolastico Prof. Tommaso Damizia, della Referente di Scuola...

IMG-20170607-WA0019

L’A.Ge di Colleferro è stata accolta con grande pathos, lo scorso 6 giugno 2017 presso il Castello Alto di Piglio, da parte del Sindaco Avv.Mario Felli, del Dirigente Scolastico Prof. Tommaso Damizia, della Referente di Scuola Primaria Piglio ins. Lucia Ceccaroni e della Rappresentante Genitori dr.ssa Carla Graziani.

Le famiglie motivate a muoversi responsabilmente nei confronti dei loro bambini, hanno espressamente chiesto all’Associazione di presentare l’evoluto cammino che il gruppo di volontari A.Ge di Colleferro sta portando avanti da diverso tempo nel territorio limitrofo.

L’ampia argomentazione del Presidente A.ge di Colleferro, dr.ssa Serena Zurma relativamente ai possibili e differenziati interventi da attivare a favore della comunità, sia in ambito scolastico che familiare, ha permesso un confronto aperto fra le parti.

Importanti e sentite le domande delle mamme e dei papà che, mentre i loro bambini si intrattenevano nel giardino del castello Alto con le attività espressive condotte dal gruppo di volontarie A.Ge, si chiarivano le idee sui possibili progetti spendibili a favore dei loro figli.

L’equipe di volontari A.Ge di Colleferro è ben lieta di poter proseguire il proprio cammino in un Paese orientato a come “dar senso al processo educativo”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidenti stradali, choc e dolore per la morte della piccola Asia

  • Morte Ennio Marrocco, arrestato per omicidio stradale il conducente della BMW

  • Scontro frontale in via Appia, giovane padre muore sul colpo

  • Gravissimo incidente in A1, tir fuori controllo investe operaio e si sfiora la strage

  • Anagni, dopo l'assurda morte della piccola Asia ora si prega per la sorellina

  • Coronavirus, novantasei infermieri marcano visita e la direzione avvia controlli a raffica

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento