Piglio, Sopralluogo del sindaco ai luoghi di culto tutto bene

Nell’anno 1915, il giorno 13, ore 7,50, del mese di Gennaio, quando un devastante sisma rase al suolo la città di Avezzano, colpì l’intera area della Marsica e parte del Lazio Meridionale in particolar modo le cittadine di Sora, di Isola Liri e di...

Foto 2 il nuovo altare dopo il restauro della Collegiata

Nell’anno 1915, il giorno 13, ore 7,50, del mese di Gennaio, quando un devastante sisma rase al suolo la città di Avezzano, colpì l’intera area della Marsica e parte del Lazio Meridionale in particolar modo le cittadine di Sora, di Isola Liri e di Castelliri.

A Piglio il terremoto, non fece alcuna vittima, ma aveva reso inagibile quasi tutti i luoghi di culto i quali rimasero chiusi fino al 1934, anno in cui l’Impresa Filippo Pacetti di Albano Laziale, sollecitato da Mons. Attilio Adinolfi, Vescovo della Diocesi, riuscì a rendere agibile non solo la Collegiata Santa Maria Assunta ma anche tutte le altre chiese e il Santuario della Madonna delle Rose, con i lavori di consolidamento e di manutenzione inserendo le catene tra una colonna all’altra che durarono molti anni. L’unica chiesa agibile è stata quella di San Nicola, sita nel Rione Arringo, che rimase aperta al culto per tutte le funzioni religiose.

Il 30 Ottobre 2016 ore 7,40 una forte e devastante scossa di magnitudo 6,5 che ha avuto come epicentro la zona di Norcia si è fatta sentire non solo Piglio ma anche in tutta la ciociaria

Dopo le verifiche effettuate il 31 Ottobre dal Sindaco di Piglio avv. Mario Felli, dal tecnico comunale arch. Giuseppe Graziani e dai Vigili del Fuoco tutte le chiese del centro storico hanno resistito al sisma grazie proprio alle catene installate dall’Impresa Filippo Pacetti nel 1934 a seguito dei lavori post terremoto del 1915, mentre la chiesa di San Rocco Madonna della Valle ha avuto solo alcune cedimenti al manto di copertura che era stato in parte precedentemente danneggiato dalle forti piogge e dal forte vento che hanno fatto slittare le tegole di copertura.

Giorgio Alessandro Pacetti

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidenti stradali, choc e dolore per la morte della piccola Asia

  • Anagni, dopo l'assurda morte della piccola Asia ora si prega per la sorellina

  • Coronavirus, novantasei infermieri marcano visita e la direzione avvia controlli a raffica

  • Scuola, mascherine inadatte: mamma ciociara scrive e la Ministra Azzolina risponde (foto)

  • Coronavirus, il Lazio resta zona 'gialla' ma Zingaretti emette nuova ordinanza

  • Omicidio Gabriel, ergastolo al papà Nicola Feroleto

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento