Giovedì, 21 Ottobre 2021
Cronaca Piglio

Piglio, Rifatto il look alle figure della via Crucis installate sul percorso contemplativo San Giovanni Paolo II.

In questi giorni  le sculture in ferro battuto ciascuna di dimensioni di mt. 3X2, realizzate dallo scultore alatrense Adamo Dell’Orco sono state verniciate in occasione della Via Crucis, organizzata  dal Servizio per la pastorale Giovanile per i...

In questi giorni le sculture in ferro battuto ciascuna di dimensioni di mt. 3X2, realizzate dallo scultore alatrense Adamo Dell'Orco sono state verniciate in occasione della Via Crucis, organizzata dal Servizio per la pastorale Giovanile per i giovani della diocesi Anagni-Alatri, che si terrà Venerdì 7 Aprile 2017 alle ore 20,00 sul percorso contemplativo "San Giovanni Paolo II" in località San Biagio-Piglio.

Le quindici stazioni della Via Crucis inaugurate il 30 Aprile 2013 dal Vescovo Diocesano Mons. Lorenzo Loppa, offerte dalle popolazioni del circondario e associazioni del territorio, hanno arricchito ancora di più questo luogo di preghiera insieme alla statua in resina ubicata all'inizio del percorso, alle frasi più famose incise sui sassi, alla stele in marmo situata all'interno del prato di Santo Biagio, dove era solito riposare Wojtyla sotto una tenda e alla croce in marmo fissata sotto l'albero, dove Giovanni Paolo II aveva recitato l'Angelus nel lontano 15 Aprile 2004.

Bene, quindi, ha fatto il Servizio per la pastorale Giovanile ad organizzare in occasione della "Giornata Locale della Gioventù", la Via Crucis in località San Biagio che dista appena due chilometri dal Santuario della Madonna del Monte, passaggio intermedio dei pellegrinaggi verso il Santuario della SS. Trinità e della Via Francigena.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piglio, Rifatto il look alle figure della via Crucis installate sul percorso contemplativo San Giovanni Paolo II.

FrosinoneToday è in caricamento