menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Piglio, una marea di gente per i funerali di Mario Graziani. Fuori pericolo il figlio Claudio

Tantissimi i concittadini ed i conoscenti ai funerali di Mario Graziani a Piglio. L'uomo  che nella serata di venerdì scorso è stato travolto con la sua Panda in Località Le mole nel comune di

Tantissimi i concittadini ed i conoscenti ai funerali di Mario Graziani a Piglio. L'uomo che nella serata di venerdì scorso è stato travolto con la sua Panda in Località Le mole nel comune di

Paliano, mentre usciva con il figlio Claudio, ricoverato in ospedale ma dichiarato fuori pericolo e comunque ne avrà per oltre una quarantina di giorni per le fratture multiple riportate, e il nipotino di 7 anni.

Due città in lutto per Mario Graziani perché oltre ai tanti colleghi della Videocon era presente anche tanta gente delle Mole di Paliano e praticamente tutto Piglio all'interno della chiesa di San Giovanni, dove il rito funebre è stato celebrato da Don Gianni, unico parroco rimasto a Piglio, e da don Luigi (Parroco delle Mole di Paliano) e Don Giacinto Pinci di Palestrina, amico della Famiglia Graziani.

Don Gianni nell'omelia ha ricordato il tragitto di vita di Mario, improntato sulla famiglia, sul lavoro e sulla fede e quindi adesso: "è con il Signore che lo guida perché è alla sua presenza: Un incidente che non doveva accadere, ma che ci mette di fronte ad una cruda realtà che la morte si può vincere solamente con la fede".

Poi il feretro è stato portato a spalla nel vicino cimitero per essere tumulato. Tra le lacrime di quanti lo conoscevano e tra la folla, che non è potuta entrare in chiesa il Sindaco Mario Felli, l'ex Sindaco il medico Cittadini e alcuni consiglieri di maggioranza e minoranza.

Giancarlo Flavi

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento