menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto tratta da facebook

Foto tratta da facebook

L’imprenditore Roberto Girolami trovato morto nella propria abitazione

Drammatico ritrovamento da parte dei carabinieri che erano stati avvisati dalla donna delle pulizie

Nei giorni della massima emergenza legata alla diffusione del coronavirus nel paese di Pofi, centro ciociaro nei pressi di Frosinone, si è diffusa la drammatica notizia del ritrovamento del corpo privo di vita dell’imprenditore Roberto Girolami.

Il drammatico ritrovamento

L’uomo è stato trovato rivolto a terra dalle forze dell’ordine che sono intervenute lunedì sera dopo essere state avvisate dalla donna delle pulizie che non riusciva a contattarlo da diverso tempo. L’uomo di 65 anni era molto conosciuto nel suo paese ma anche in tutta la zona in quanto aveva una ditta di autotrasporti ed aveva ricoperto anche l’incarico di assessore nel comune di Pofi.

Non si esclude nessuna pista

Per il momento i carabinieri che indagano sulla morte di Roberto Girolami non escludono nessuna pista, compresa quella del suicidio. Toccante il messaggio di un amico sul suo profilo facebook: “Troppo presto,troppo giovane, non è giusto.. Uniamoci in una unica preghiera che tu possa riposare in pace mi unisco al dolore della tua famiglia Roberto Girolami”

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Frosinone, oggi si festeggia "Santa Fregna"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Eventi

    Frosinone, “CicchiAMO”

  • Eventi

    Alla scoperta di Ferentino sconosciuta

  • Eventi

    Ciaspolata su Colle Le Lisce e Monte Cotento

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento