rotate-mobile
Cronaca

Incidenti stradali con esito mortale, nessun aumento nel 2023 grazie alla prevenzione

La Polizia ha reso noti i numeri degli eventi traumatici e rispetto al 2022 non c'è stato un peggioramento ma molto c'è ancora da fare

E’ tempo di bilanci e come tutti gli anni, la Polizia Stradale di Frosinone, Specialità della Polizia di Stato, tira le somme delle attività svolte nel 2023. 5920 sono state le pattuglie impiegate tra  vigilanza stradale e autostradale di competenza, con 31.263 persone controllate e 18.504 infrazioni al C.d.S. Le violazioni accertate per eccesso di velocità sono state 810, sono state ritirate 281 patenti di guida e 635 carte di circolazione. I punti patente decurtati sono stati 31.506.

I conducenti controllati con etilometri e precursori sono stati 1843, di cui 38 sanzionati per guida in stato di ebbrezza alcolica mentre quelli denunciati per guida sotto l’effetto di sostanze stupefacenti sono stati 21.

Il fenomeno infortunistico è rimasto pressoché invariato nel numero complessivo rispetto al 2022.In particolare, 883 sono stati gli incidenti (906 anno 2022) con 10 incidenti mortali (analogo dato anno 2022) e 10 vittime contro le 13 del 2022. Gli incidenti con feriti sono stati 270 e 276 nell’ anno 2022. Particolarmente efficace è stata anche l’attività di polizia giudiziaria che ha consentito di assicurare alla giustizia complessivamente 315 persone di cui 52 arrestate e 263 denunciate in stato di libertà. Circa 27 Kg di sostanza stupefacente sequestrata, 12 i veicoli oggetto di riciclaggio sequestrati.

Anche sul fronte della prevenzione, la Polizia Stradale non ha risparmiato energie per raggiungere l’obiettivo ambizioso di azzerare il numero delle vittime della strada. Tutti gli utenti della strada, dal pedone, al conducente di monopattino, fino ad arrivare all’autotrasportatore, devono essere consapevoli che solo con condotte corrette si può salvaguardare la vita propria  e quella  degli altri.

A tal proposito, nell’aprile dell’anno scorso, è stato inaugurato nei pressi dell’Area di Servizio Casilina Est dell’autostrada A/1 Roma-Napoli, il “safety point”, uno spazio dedicato proprio ai temi della sicurezza stradale. Le pattuglie della Polizia Stradale di Frosinone o il personale del Centro Operativo Polizia Stradale di Fiano Romano, interloquiscono con gli avventori del locale attraverso un totem interattivo. Proprio i giovani sono tra coloro che sono maggiormente attrattoti dai materiali audio-video sulla sicurezza stradale che prevedono anche lo svolgimento di quiz finali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incidenti stradali con esito mortale, nessun aumento nel 2023 grazie alla prevenzione

FrosinoneToday è in caricamento