Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca

Vende una macchina on line ma viene raggirato, sporge denuncia e la Polizia risolve il caso

La vittima, un uomo residente a Frosinone, dopo aver consegnato la vettura ai falsi acquirenti si è visto annullare il bonifico bancario. Per questo ha chiesto aiuto al 113 e in poche ore gli agenti delle Volanti hanno incastrato una coppia di malfattori

La Polizia di Stato denuncia due persone per truffa. Il personale delle Volanti della Questura di Frosinone, a seguito di una segnalazione al 113, ha denunciato due persone, un 39enne ed una 38enne entrambi di Frosinone.

A chiedere aiuto è stato uomo che pochi mesi fa aveva contrattato la vendita della propria auto e dopo aver eseguito il passaggio di proprietà si vedeva annullare il bonifico a lui intestato, per poi perdere qualsiasi contatto con l'acquirente.

Nei giorni scorsi l'uomo ha notato su un sito web l'annuncio di vendita della sua ex autovettura e ha chiesto l'intervento della Polizia, che è stato indispensabile per tendere una trappola al truffatore. Su consiglio degli agenti infatti, la compagna della vittima prendeva appuntamento con il presunto venditore fingendo di essere interessata all'acquisto dell'auto.

Gli operatori, giunti sul luogo concordato per l'appuntamento, hanno visto arrivare l'autovettura con a bordo una donna ed un uomo, noto per precedenti specifici. Alla luce dei fatti emersi, il veicolo è stato sottoposto a sequestro preventivo e i due sono stati condotti presso la Questura e denunciati per truffa, con conseguente proposta del Foglio di Via Obbligatorio dal Comune di Frosinone.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vende una macchina on line ma viene raggirato, sporge denuncia e la Polizia risolve il caso

FrosinoneToday è in caricamento