Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca Pontecorvo

Pontecorvo, convocato il Consiglio Comunale: si discute la decadenza di Riccardo Roscia

Il presidente del Consiglio insieme all'intera Assise civica dovrà quindi affrontare la spinosa vicenda che riguarda il componente della minoranza

Decadenza del consigliere comunale Riccardo Roscia. Il primo punto all'ordine del giorno del consiglio comunale di Pontecorvo si presenta come  una vera e propria 'bomba' politica. E sabato 30 settembre il presidente del consiglio e l'intera assise dovrà quindi discutere del "Procedimento di accertamento della sussistente della causa di incompatibilità sopravvenuta nei confronti del consigliere comunale Riccardo Roscia. Dichiarazione di decadenza". Al secondo punto è stato invece fissato l'atto conseguenziale alla decadenza e vale a dire la "Surroga del consigliere comunale decaduto".

Le motivazioni

“Gli uffici comunali hanno rilevato che, nei tempi indicati dalla legge, il consigliere Roscia non ha provveduto all’eliminazione della sua incompatibilità sopravvenuta, per cui si procede e norma di legge e si dichiarerà la sua decadenza. Per poi provvedere alla surroga con il consigliere comunale Massimiliano Folcarelli, al quale ho provveduto, formalmente, ad informarlo - spiega il sindaco Anselmo Rotondo -. A nome di tutta la maggioranza consiliare ribadisco che è un atto a tutela della legalità, politicamente Roscia lo abbiamo battuto alle elezioni comunali del maggio 2015, questo è un fatto storico e istituzionale che nessuno può negare. Il resto è schermaglia dell’antipolitica che non ci appartiene”. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pontecorvo, convocato il Consiglio Comunale: si discute la decadenza di Riccardo Roscia

FrosinoneToday è in caricamento