Cronaca

Pontecorvo, denunciati due fratelli per ricettazione di una bentoniera

Nel quadro delle attività recentemente attuate al fine di contrapporre un adeguato contrasto ai fenomeni delittuosi correlati ai reati predatori, consumati essenzialmente nell’area di Pontecorvo personale della locale Stazione Carabinieri...

Nel quadro delle attività recentemente attuate al fine di contrapporre un adeguato contrasto ai fenomeni delittuosi correlati ai reati predatori, consumati essenzialmente nell'area di Pontecorvo personale della locale Stazione Carabinieri, capitalizzando gli elementi acquisiti e derivanti dal qualificato controllo del territorio, riuscivano ad individuare un possibile canale di ricettazione della refurtiva.

In tale contesto, nella decorsa mattinata, i militari del suindicato Comando attuavano uno specifico monitoraggio areale che consentiva il deferimento alla competente Autorità Giudiziaria di due fratelli, rispettivamente di 45 e 43 anni, residenti in zona e già censiti per reati specifici, in quanto ritenuti responsabili di "ricettazione". Le risultanze investigative degli operanti consentivano l'acquisizione di oggettivi riscontri direttamente riferibili alla vendita da parte dei prevenuti, previo corrispettivo di ?uro 450,00, di una betoniera in favore di un 52enne del posto, risultata essere oggetto di furto denunciato nel 2014 da un uomo di Esperia (FR).

La betoniera veniva sottoposta a sequestro e consegnata in affidamento al legittimo proprietario.

A Frosinone, i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della locale Compagnia hanno deferito in stato di libertà :

FROSINONE, ARRESTATO 53ENNE PER EVASIONE

- nel corso di un predisposto servizio perlustrativo, un 53enne del capoluogo (già noto alle forze dell'Ordine per reati inerenti gli stupefacenti e contro la persona), per il reato di "evasione".

L'uomo nonostante fosse sottoposto al regime degli arresti domiciliari, veniva sorpreso dai militari mentre si aggirava tranquillamente nei pressi della sua abitazione, in violazione degli obblighi connessi alla predetta misura;

- a conclusione di attività investigativa un 32enne originario della Costa D'Avorio (incensurato), residente nel comune di Sora, per il reato di "furto".

Il prevenuto nei pressi del parcheggio di un noto supermercato del capoluogo, si appropriava del denaro contenuto nel portafogli distrattamente dimenticato nel carrello della spesa da un avventore. Gli operanti, tempestivamente intervenuti, attraverso la visione delle immagini di videosorveglianza riuscivano ad identificare e bloccare il malfattore, che veniva poi deferito alla competente A.G.. Il denaro, pari ad ?uro 180,00, veniva riconsegnato all'avente diritto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pontecorvo, denunciati due fratelli per ricettazione di una bentoniera

FrosinoneToday è in caricamento