Pontecorvo, otto indagati ‘eccellenti’ per spaccio di droga

Un gruppo di pusher incastrati dalle indagini dei Carabinieri

Spaccio di cocaina e eroina tra Pontecorvo, Esperia, Aquino e San Giovanni Incarico; richiesta di rinvio a giudizio per otto persone da parte del magistrato della Procura di Cassino, Roberto Bulgarini Nomi.

L'attività di indagine condotta dai Carabinieri di Pontecorvo si è articolata per lunghi due anni, attraverso attività di intercettazioni telefoniche, ambientali e sequestri di sostanza stupefacente.

In particolare, i Carabinieri della Compagnia di Pontecorvo agli ordini del maggiore Fabio Imbratta e del tenente Vittorio De Lisa, dopo diversi appostamenti sulla statale che collega la città fluviale al litorale domitio, nonché appostamenti fuori dal casello autostradale, sono riusciti a ricostruire una articolata attività di spaccio, che ha riguardato lo spaccio diversi etti di sostanza anche in una sola settimana.

Tre degli otto imputati sono difesi dall'avvocato Emanuele Carbone, gli altri sono difesi dagli avvocati Mariano Giuliano, Ciaraldi e Carcione.

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidenti stradali, choc e dolore per la morte della piccola Asia

  • Gravissimo incidente in A1, tir fuori controllo investe operaio e si sfiora la strage

  • Anagni, dopo l'assurda morte della piccola Asia ora si prega per la sorellina

  • Coronavirus, novantasei infermieri marcano visita e la direzione avvia controlli a raffica

  • Scuola, mascherine inadatte: mamma ciociara scrive e la Ministra Azzolina risponde (foto)

  • Coronavirus, il Lazio resta zona 'gialla' ma Zingaretti emette nuova ordinanza

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento