Domenica, 17 Ottobre 2021
Cronaca Pontecorvo

Pontecorvo, spacciavano droga a domicilio: coppia di pusher in manette

Due fidanzati incastrati dai cani dell'Unità cinofila della Polizia di Stato

Uniti nella vita e nel lavoro. Fidanzati e spacciatori sono stati incastrati dai cani dell'unità cinofila della Polizia di Stato. A finire agli arresti domiciliari sono stati due coetanei di quarantadue anni, Denis Scampa e Natascia Sanna, residenti a Pontecorvo e difesi dall'avvocato Emanuele Carbone. Gli agenti del commissariato di Cassino, coordinati dal vice questo Alessandro Tocco gli hanno infatti contestato il reato di spaccio 'poichè in concorso tra Loro, detenevano sostanze stupefacenti'.

Eroina e bilancino gettati nel water e nel cortile

Nel corso di una perquisizione domiciliare, i due fidanzanti, alla vista degli agenti, tentavano di disfarsi delle sostanze stupefacenti detenute, riversandole nel water e di un bilancino di precisione, lanciandolo dalla finestra. Un escamotage inutile in quanto i poliziotti sono riusciti a recuperare parte delle sostanze stupefacenti, sia nel water che nel pozzetto fognario ed il bilancino di precisione nel giardino sottostante l’abitazione.

Giro di vite contro la Movida selvaggia

I servizi di controllo, si protraevano fino a tarda serata, volgendo particolare attenzione alle aree del centro cittadino dove è più alta la frequentazione da parte di giovani che amanno la “movida”. Sono stati controllati vari esercizi commerciali e gli avventori di bar e pub, nel corso dei quali un 40enne cassinate, trovato in possesso di alcuni grammi di hashish e marijuana, veniva segnalato al Prefetto di Frosinone, per detenzione ad uso personale di sostanze stupefacenti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pontecorvo, spacciavano droga a domicilio: coppia di pusher in manette

FrosinoneToday è in caricamento