Pontecorvo, fissati i funerali di Tommaso Pulcini, proclamato il lutto cittadino

L'ultimo saluto al 53enne deceduto insieme a Luca Forte, di 19 anni, dopo un gravissimo scontro tra auto, si terrà mercoledì 19 febbraio alle ore 15 nella cattedrale di San Bartolomeo

Mercoledì 19 febbraio alle 15 si terranno i funerali di Tommaso Pulcini, il 53enne di Pontecorvo deceduto a seguito di un gravissimo incidente avvenuto la sera di San Valentino lungo la via Leuciana. A perdere la vita anche il giovanissimo Luca Forte di soli 19 anni. Le esequie dell'autotrasportatore, sposato e con figli, verranno celebrate nella cattedrale di San Bartolomeo ed il sindaco di Pontecorvo, Anselmo Rotondo ha proclamato il lutto cittadino dopo aver annullato la sfilata dei carri in programma domenica 16 febbraio.

L'autopsia

Il via libera allo svolgimento delle esequie è arrivato dal magistrato Valentina Maisto dopo che nella tarda mattinata di oggi si sono conclusi gli accertamenti medico legali. L'autopsia è stata svolta presso l'obitorio del 'Santa Scolastica' di Cassino dalla dottoressa Antonella Conticelli alla presenza del medico legale nominato della famiglia Pulcini, il dottor Renato Mattei. La moglie ed i figli dell'autotrasportatore sono rappresentati dagli avvocati Manlio Sera ed Attilio Turchetta.

Attesa per Luca

La salma di Luca Forte, invece, si trova ancora presso l'obitorio del policlinico 'Umberto Primo' di Roma dove, il diciannovenne dj, è deceduto nel pomeriggio di sabato 15 febbraio. Le lesioni riportare a seguito del violento scontro tra la Range Rover sulla quale viaggiava come passeggero e la Fiat Stilo condotta da Tommaso Pulcini, non gli hanno lasciato scampo. Inutile il disperato tentativo di trasferimento, a notte fonda in elicottero, presso l'attrezzato policlinico romano. L'autopsia sul corpo del giovane si è svolta a Roma. E Luca sarebbe deceduto per un gravissimo trauma cranico. La famiglia, rappresentata dagli avvocati Michele Notaro ed Armando Satini, ora è in attesa del nulla osta da parte della Procura romana. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le parole dei genitori

"Ringraziamo l’amministrazione comunale per aver rispettato e onorato Luca annullando la prima sfilata del Carnevale di Pontecorvo. Domenica 23 febbraio in occasione della seconda sfilata, che l’amministrazione deve far svolgere regolarmente, sia ricordato Luca, sia ricordata la sua voglia di vivere con la passione innata per la musica . spiegano ad Interno 28, i genitori di Luca, Emanuela ed Ezio -. Sia ricordato il suo sorriso, il suo coraggio di mettersi in gioco nella musica e nelle vita. Tante emozioni ci ha donato e il suo intramontabile è unico ricordo continuerà a farlo. Così dovrà essere domenica prossima. Lui questa seconda sfilata del Carnevale l’avrebbe vissuta fino in fondo, come la maggior parte dei giovani”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Alessandro Borghese e "4 Ristoranti" sbarcano a Frosinone

  • Paliano, violento frontale tra due auto, un ragazzo perde la vita (foto)

  • Frontale sulla Palianese, la morte del giovane Mattia lascia un vuoto incolmabile

  • Omicidio Willy, tracce organiche nella macchina dei fratelli Marco e Gabriele Bianchi

  • Ceccano, i nomi dei 16 eletti in Consiglio comunale e tutti i numeri delle Elezioni 2020

  • Coronavirus, nuovo caso in una scuola ciociara: attivata la didattica a distanza

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento