Pontecorvo, tragedia di San Valentino, fissati i funerali di Luca Forte

Si svolgeranno giovedì 20 febbraio nella cattedrale di San Bartolomeo. Nella stessa chiesa oggi le esequie di Tommaso Pulcini. In entrambi i casi è stato dichiarato il lutto cittadino

Luca Forte

L'ultimo saluto a Luca Forte, il dj di appena diciannove anni, rimasto vittima del drammatico incidente avvenuto la sera di San Valentino in via Leuciana a Pontecorvo, nel sud della provincia di Frosinone, si terranno giovedì 20 febbraio alle 15.30 nella cattedra di San Bartolomeo a Pontecorvo. L'auto sulla quale il ragazzo viaggiava come passeggero sul sedile posteriore, per cause ancora in fase di accertamento da parte dei carabinieri, si è scontrata con una Stilo proveniente in senso opposto. Un impatto violentissimo che non ha lasciato scampo nemmeno il conducente della Fiat, il 53enne Tommaso Pulcini. I funerali dell'autotrasportatore residente a Pontecorvo verranno celebrati alle 15 di mercoledì 19 febbraio sempre nella cattedrale di San Bartolomeo. Il sindaco Anselmo Rotondo ha dichiarato due giorni di lutto cittadino. 

Il fatto

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, il giudice di Pace di Frosinone annulla le multe emesse durante la quarantena

  • Violento scontro su Via Casilina tra bus e Fiat 500, muore Fabrizio Cibba (foto)

  • Il messaggio che mette paura: “attenzione, c’è una grossa Anaconda nel fiume”

  • Coronavirus, ecco come si è arrivati ai cinque nuovi positivi, dopo il periodo 'Covid free'

  • La palpeggia e, dopo il "no", le spacca il setto nasale e va al bar: arrestato 44enne marocchino

  • Valmontone, la banca gli chiede 14 mila euro, lui si oppone e vince una causa con 18 mila euro di risarcimento

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento