Pontecorvo, percosse e minacce alla moglie ed ai figli. Allontanato da casa papà violento

La moglie ha trovato la forza di denunciare l’accaduto alle forze dell’ordine

Un’intera famiglia nel terrore quella che è stata trovata dai carabinieri in un’abitazione di Pontecorvo dove un uomo, che spesso faceva ritorno a casa ubriaco, minacciava la moglie ed i figli. Proprio la compagna di una vita all’ennesimo comportamento violento ha trovato la forza di chiamare le forze dell’ordine.

L’arrivo dei carabinieri

Il tempestivo intervento dei carabinieri della locale stazione ha consentito non solo di riportare l’uomo alla calma, ma anche di tranquillizzare la moglie che finalmente trovava il coraggio di denunciare quello che lei e i figli subivano da tempo.

Le indagini

Le immediate indagini hanno portato prima al deferimento dell’’uomo per il “reato di maltrattamenti in famiglia e minacce” e poi alla notifica del provvedimento emesso dal GIP del Tribunale di Cassino del “divieto di avvicinamento ai luoghi abitualmente frequentati alle persone offese e ai luoghi dalle stesse frequentati”. In particolare lo stesso dovrà rispettare la distanza di 300 metri ed evitare qualsiasi tipo di contatto anche telefonico e via internet.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morte Ennio Marrocco, arrestato per omicidio stradale il conducente della BMW

  • Scontro frontale in via Appia, giovane padre muore sul colpo

  • Gravissimo incidente in A1, tir fuori controllo investe operaio e si sfiora la strage

  • Giovane carabiniere colleferrino trovato morto in caserma nel nord Italia

  • Alessandro Borghese e “4 ristoranti” in Ciociaria: ecco la data della puntata

  • Cassino, lo straziante addio ad Ennio Marrocco. Domiciliari per l'autista della Bmw

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento