Posta Fibreno, il disastro del lago è stato provocato da un vecchietto a cui sono scappate le fiamme

A conclusione di serrate indagini i Carabinieri dell’Aliquota Operativa del Comando Compagnia di Sora, hanno accertato che l’incendio che ha recentemente devastato parte della riserva del lago di Posta Fibreno,

Posta Fibreno-2

A conclusione di serrate indagini i Carabinieri dell’Aliquota Operativa del Comando Compagnia di Sora, hanno accertato che l’incendio che ha recentemente devastato parte della riserva del lago di Posta Fibreno, è dovuto all’azione accidentale di un anziano contadino del luogo che non è riuscito a controllare le fiamme mentre bruciava delle sterpaglie su un terreno presso la sua abitazione. Difatti, non riuscendo a controllarle, le fiamme si propagavano velocemente alla vegetazione spontanea circostante. A seguito di ciò, si invita le cittadinanze al rispetto delle norme vigenti in materia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidenti stradali, choc e dolore per la morte della piccola Asia

  • Gravissimo incidente in A1, tir fuori controllo investe operaio e si sfiora la strage

  • Anagni, dopo l'assurda morte della piccola Asia ora si prega per la sorellina

  • Coronavirus, novantasei infermieri marcano visita e la direzione avvia controlli a raffica

  • Scuola, mascherine inadatte: mamma ciociara scrive e la Ministra Azzolina risponde (foto)

  • Scontro frontale in via Appia, quarantenne muore sul colpo

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento